Politica 17 Giugno 2021

Garante dei diritti degli Anziani, Forza Italia: “Istituire la figura del Garante nei Comuni della provincia di Livorno”

Tenerini, Amato, Di Milo (FI): necessario promuovere interventi di natura socio-assistenziale, incentivare stili di vita sani e attivi, vigilare sull’assistenza prestata agli anziani ricoverati in strutture residenziali, favorire il benessere dell’anziano in ogni momento della propria vita, realizzare una città a misura anche di anziano

 

anziani (1)Livorno, 17 giugno 2021

“In continuità con i percorsi già attuati, come rappresenti di Forza Italia della provincia di Livorno, abbiamo presentato una mozione e una richiesta ufficiale (dove non presenti in Consiglio Comunale) per richiedere di istituire la figura del “Garante dei diritti degli Anziani”.

Gli anziani sono un autentico forziere sociale: tradizioni e storia; sono le migliori risorse anche morali dell’Italia e, pertanto, vanno preservati e tutelati anche nei loro diritti.

 

Tale proposta riveste una forte valenza sociale e va nella direzione di una sempre maggiore attenzione nei confronti di queste persone e di valorizzazione del contributo che essi portano alla vita della nostra comunità.

Un contributo che si esprime non soltanto in termine di esperienza e di conservazione e trasmissione della memoria storica, ma anche di sostegno attivo alle famiglie: oggi più che mai i nonni e le nonne sono la colonna portante delle famiglie. Sono necessarie, quindi, misure di protezione per questa fascia di popolazione.

La figura del Garante che monitori e garantisca i loro diritti e l’assistenza ai cittadini più avanti negli anni, è essenziale e strategica, in grado di fornire la tutela e la vigilanza nei loro confronti.

 

Non deve essere un ruolo di facciata, ma una figura incaricata di coadiuvare i servizi a favore di questa fascia di età, che merita attenzione anche in ragione della sua crescita in termini numerici. Una  figura che possa raccogliere sia i casi di disservizio, sia quelli in cui viene attuata una vera e propria lesione dei diritti legislativi a danno degli anziani.

Dovranno essere assunte iniziative per promuovere interventi di natura socio-assistenziale, incentivare stili di vita sani e attivi, vigilare sull’assistenza prestata agli anziani ricoverati in strutture residenziali, favorire il benessere dell’anziano in ogni momento della propria vita, realizzare una città a misura anche di anziano.

Realizzare progetti di sostegno per non farli sentire soli e sostenere le famiglie.

L’emergenza sanitaria legata al Covid ha purtroppo evidenziato l’esigenza di mettere al centro delle politiche la terza età.

Anche la Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea, all’art.25 – Diritti degli Anziani -, parla chiaramente della necessità di riconoscere alla terza età il diritto di condurre una vita dignitosa e di partecipazione alla vita sociale e culturale.

Per tale motivo riteniamo urgente istituire tale figura che apporterebbe, al tempo stesso, sostanziali tutele a tutto il nucleo familiare e a tutti i cittadini della nostra città”.

 

Chiara Tenerini

Coordinatore provinciale Livorno e Responsabile Dipartimenti Toscana – Forza Italia

Elisa Amato

Coordinatore comunale Livorno – Forza Italia

Luciana Di Milo

Responsabile provincia Livorno – Forza Italia Seniores

CONDIVIDI SUBITO!