Politica 3 Aprile 2019

Garufo (PD) a Romiti su la sfida tra “bene e male”

rocco garufo pd livornoLivorno – Rocco Garufo (PD): “Per qualcuno la tornata elettorale a Livorno è una sfida del “bene contro il male”, come se si giocasse ad interpretare un fantasy, con tanto di citazione del Signore degli anelli. È questa la visione tragicomica del candidato del centrodestra condita dalle solite banalità sul clientelismo. Per noi la sfida è diversa: è fra chi sa immaginare e proporre un futuro, una traiettoria di sviluppo per la città, e chi no. È una cosa allo stesso tempo più semplice e più complicata. Più semplice perché non si tratta di immaginare scenari da apocalisse; più complicata perché la visione del futuro va riempita di proposte e contenuti. Ed è qui che casca l’asino, perché da parte del centrodestra proposte non ne abbiamo ancora viste, pertanto è molto più semplice rifarsi a generiche accuse di un passato inesistente. Il problema è che per alcuni è impossibile immaginare il futuro, perché non sono provvisti delle categorie mentali adeguate per farlo, non ne hanno la conoscenza e la capacità visionaria, così l’unica cosa che riescono a fare è fomentare l’odio e la paura, regalare lo spray al peperoncino, rinchiudersi nel passato, ignorando che il passato più inquietante che l’Italia abbia vissuto nella sua storia è quello in cui vorrebbero ritornare. E ignorando che quando la storia si ripete, come nel caso di Romiti, che pare scimmiottare il miglior Berlusconi dei primi anni duemila, si ripete sempre sotto forma di farsa.
Noi continueremo per la nostra strada a parlare alla città delle nostre proposte su porto, sanità, turismo, cultura, sociale. Lo faremo negli appuntamenti di approfondimento con la coalizione di centrosinistra e con Luca Salvetti”.

CONDIVIDI SUBITO!