Cronaca 11 Maggio 2019

GdF: conclusa la 7a edizione del progetto “educazione alla legalità economica”, coinvolti oltre 400 studenti

Livorno – Nel solco del Protocollo d’Intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca nel mese di aprile si sono conclusi gli incontri – tenutisi presso diversi istituti scolastici della provincia di Livorno – tra il personale del Corpo e gli studenti e gli insegnanti, finalizzati alla sensibilizzazione delle nuove generazioni e dei loro educatori sul tema della legalità economico-finanziaria e sul ruolo svolto dalle Fiamme Gialle a tutela delle libertà sancite dalla nostra Costituzione.

Nel corso degli incontri, Ufficiali e Ispettori del Comando Provinciale della GdF di Livorno e dei dipendenti Reparti sul territorio hanno “veicolato” il fondamentale concetto di sicurezza economico-finanziaria, che racchiude in sé l’ampio e articolato spettro di azioni che il Corpo garantisce per prevenire e reprimere tutti quei fenomeni illeciti – quali l’evasione e le frodi fiscali, il traffico di droga e il contrabbando, il riciclaggio di denaro “sporco” e la corruzione, la contraffazione e l’abusivismo commerciale, lo sperpero di denaro pubblico e le infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia – che minano alle fondamenta il tessuto sociale sano e produttivo del Paese.

Gli studenti, oltre 400, hanno partecipato con interesse ai vari interventi, dando dimostrazione di aver ben assimilato il messaggio della “convenienza” della legalità quale presupposto della propria realizzazione personale e professionale e per lo sviluppo della società. Particolare entusiasmo, poi, hanno suscitato le dimostrazioni dei militari cinofili e dei cani antidroga.

All’iniziativa, è stato abbinato il Concorso su scala nazionale “Insieme per la legalità” attraverso la realizzazione, da parte dei giovani, di elaborati grafici, audiovisivi e fotografici. I migliori lavori saranno premiati, per fasce di età dei partecipanti, dal Comando Generale della Guardia di Finanza con corsi di vela presso la Scuola Nautica del Corpo di Gaeta o minicrociere sulla Nave Scuola Giorgio Cini su cui si formano le fiamme gialle destinate al Servizio Navale.

La Guardia di Finanza esprime il proprio ringraziamento agli istituti scolasticiMattei” e “Fattori” di Rosignano e al “Galilei” di Livorno per l’intensità con la quale hanno aderito al progetto.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione