Politica 4 Aprile 2022

Ghiozzi: “5000 mq di supermercati alla Scopaia, mettere un freno a queste attività nel piano regolatore”

Livorno 4 aprile 2022

Altri 5000 metri quadri di cemento da adibire ad area per supermercati stanno per nascere alla Scopaia.

In una conferenza stampa svoltasi in Via Irlanda là dove dovrà nascere il nuovo complesso, Il Capogruppo della Lega al Comune di Livorno, Carlo Ghiozzi, insieme al dirigente del medesimo partito, Massimo Ciacchini, dichiarano:

è stato svelato il progetto che a breve sarà realizzato su quell’area.

 

“Da anni questi spiazzi erano abbandonati al degrado tra ratti e ricettacolo di spaccio nei pressi dell’edificio dell’ex cementificio a volte utilizzati anche in modo improprio come quando fu allestito un circo a tre passi dalle finestre dei residenti. Ha commentato il leghista Ghiozzi che prosegue

Ora, a seguito dell’inizio dei lavori, facendo un accesso gli atti, abbiamo scoperto che nasceranno altri supermercati con parcheggi.

 

Ci domandiamo sinceramente se Livorno abbia ancora necessità di queste strutture:

la città è già stracolma di supermercati, ipermercati e centri commerciali…

possibile che il piano regolatore comunale non ponga un freno a questo genere di attività che di fatto, in un numero così ampio, vanno a danneggiare il piccolo commercio; perché invece non adibire queste zone ad area a servizi abbinate a parchi e verde pubblico oppure ad aree da destinare ad attività sportive?”.

“Un insediamento commerciale che si va ad inserire in una parte del quartiere Scopaia dove ancora non sono state ultimate le opere stradali e viarie – ha chiosato Ciacchini; – qui la Via Irlanda, infatti, non è ancora stata completata, rimane una strada monca perché non è stato ancora realizzato il ricongiungimento con la via Lussemburgo.

Aumenta quindi, per questi motivi, il grado di preoccupazione per un nuovo insediamento del genere che, come vediamo dai progetti, va avanti senza un adeguato sbocco viario”.

“Oltretutto – ha aggiunto Ghiozzi – da Via Irlanda dovranno passare i mezzi pesanti di rifornimento del supermercato con un evidente disagio per il traffico e per chi risiede nella strada. In Consiglio Comunale attenzioneremo questo progetto perché nell’area, certamente andava realizzato qualcosa per fermare il degrado galoppante, ma altrettanto sinceramente riteniamo che di ulteriori 5000 metri quadri di cemento da adibire a supermercati a Livorno non ce ne fosse minimamente bisogno; l’obiettivo è quello di mettere mano quanto prima al regolamento urbanistico per stoppare definitivamente questi tipi di insediamenti e di vigilare affinché quando si costruiscono questo genere di opere, non si vada ad intaccare ulteriormente l’equilibrio del piccolo commercio già altamente sbilanciato in modo negativo, e la quiete dei residenti che vedranno  sorgere sotto le proprie finestre quest’impattante genere di attività”.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione