Cronaca 11 Maggio 2019

Ghiozzi (Lega): “L’ex Delphi simbolo di decadimento economico della città. Serve un rilancio industriale della città”

E sui due rave party: "Troppo facile l’ingresso per gli sbandati nell’ex fabbrica"

LIVORNO – Il camper della Lega con il candidato al Consiglio Comunale Carlo Ghiozzi, si ferma in uno dei luoghi simbolo del decadimento economico della città: gli edifici abbandonati della ex Delphi.
Gli edifici sono stati scenari molto recentemente di rave-party abusivi. Entrare non è difficile: un lucchetto nuovo con catena che non chiudono il cancello d’ingresso. All’interno solo degrado e di fatto luoghi insalubri e pericolosi. All’esterno discariche abusive.
“Non è pensabile – ha detto Carlo Ghiozzi – che si possa entrare così facilmente in questo luogo; se ai precedenti rave-party abusivi non è successo niente è solo un miracolo. L’Amministrazione doveva intervenire ma come al solito non ha fatto niente”.
Questi edifici – ha continuato – sono l’esempio del decadimento della città grazie alle politiche fallimentari di chi ci ha governato fino ad oggi, PD prima e 5 Stelle dopo. Serve un rilancio industriale della città. Troppe sono le aziende che hanno fatto armi e bagagli e hanno lasciato Livorno o, molto più drasticamente, hanno chiuso i battenti. La Lega ha soluzioni giuste per il rilancio dell’occupazione creando condizioni amministrative e strutturali per l’impianto di nuovi insediamenti, rilanciando le infrastrutture stradali e portuali, sfruttando le risorse del governo centrale ed europee”.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione