Politica 5 Dicembre 2023

Ghiozzi (Lega): “promesse frangiflutto già da gennaio 2021”

Ghiozzi (Lega): "promesse frangiflutto già da gennaio 2021"Livorno 5 dicembre 2023 – Ghiozzi (Lega): “promesse frangiflutto già da gennaio 2021”

“Le violente mareggiate a Livorno, anche se non con questa intensità delle ultime dovute ai mutamenti climatici, hanno sempre creato dei danni a stabilimenti ed alle passeggiate sul lungomare, in special modo alla Terrazza Mascagni.

Era infatti il gennaio 2021 quando la furia delle onde distrusse gran parte della costa cittadino ed in quella particolare occasione il Sindaco Salvetti, durante il sopralluogo alla Terrazza gravemente lesionata per fare una stima degli ingenti danni a pavimentazione e spallette, dichiarò pubblicamente che, come Amministrazione, stava studiando un’ipotesi di realizzazione di frangiflutti per cercare di arginare quanto più possibile la forza del mare in tempesta.

Dopo quasi tre anni, di tutti questi impegni niente è stato portato avanti, ed oggi, di fronte alle ulteriori gravi lesioni subite a causa delle ennesime mareggiate, Salvetti torna alla carica con nuove promesse di inizio di studi per la realizzazione per un eventuale nuovo “molo novo”.

Sinceramente riteniamo che di tempo per studiare il Sindaco e la sua Giunta ne abbiano avuto anche troppo; in tre anni si poteva già essere arrivati a delle conclusioni ed aver iniziato a realizzare quello che avrebbe sicuramente attenuato la furia del mare che anche oggi ha gravemente ferito il nostro lungomare e le varie attività che lì insitono; le spese per la straordinaria manutenzione della terrazza e del lungomare, almeno per una buona parte, sarebbero state evitate con un’eventuale presenza di flangliflutti.

Riteniamo che gli atteggiamenti vittimistici del Sindaco che gira a fare foto ai massi, ai detriti e ai danni non sia tollerabile: non abbiamo bisogno di fotografi, ma di amministratori che mantengano le promesse e che agiscano concretamente per risolvere le problematiche che affliggono la città.

 

Perchè non ha portato avanti quello che aveva dichiarato già nel gennaio 2021? C’era veramente bisogno di dichiarare ancora una volta che il Comune si metterà (di nuovo???) a “studiare” per realizzare dei frangiflutto o dei moli?

Adesso basta chiacchiere e lacrime di coocodrillo, è bene passare subito ai fatti con la realizzazione di barriere nelle zone critiche che rompano le violente onde di fronte al nostro lungomare prima che continuino ad arrivare senza freni a devastare le passeggiate e le varie attività balneari e commerciali”. E’ quanto dichiara Carlo Ghiozzi, consigliere comunale (Lega)

SVS 5x1000 2024
Inassociazione