Cronaca 20 Gennaio 2022

Grande, non solo disco. Dai concerti al Teatro passando per la ristorazione

Palazzo GrandeLivorno 20 gennaio 2022

Presentato alla Terza Commissione Consiliare (Economia e Lavoro) il progetto per dare nuova vita al Palazzo Grande

Gli imprenditori Michele Bardi, Simone Gonnelli e Leonardo Marradini hanno presentato il progetto imprenditoriale per la riqualificazione del palazzo Grande ai membri della commissione composta da:

Francesca Pritoni (Partito Democratico); Vicepresidente: Filippo Girardi (Partito Democratico);  Eleonora Agostinelli, Carolina Marengo, Federico Mirabelli (Partito Democratico); Valentina Barale (Buongiorno Livorno); Andrea Romiti (Fratelli d’Italia); Stella Sorgente (Movimento Cinque Stelle), Aurora Trotta (Potere al popolo); Carlo Giozzi (Lega)

Gli imprenditori hanno presentato il progetto in tutta la sua interezza e
in tutto suo splendore alla città.

 

Da quanto appreso nel dibattito in commissione, non si tratta di una discoteca in pieno centro cittadino. Il messaggio giunto ai residenti della zona che si sono allarmati non era completamente corretto. Il progetto è di ben più ampio spessore e ben più articolato.

Sessanta posti di lavoro e altrettanti di indotto. Spazi dedicati a spettacoli, congressi, food e ballo. Accordi con i parcheggi più importanti (come l’Odeon) e uso di aree esterne al centro da collegare a piazza Grande con navette e taxi (con tariffe fissate mediante convenzioni).

Una App pensata appositamente per permettere ai clienti di prenotare i servizi e per monitorare i flussi di persone e tenere fuori chi potrebbe creare problemi.

Questi sono i tratti distintivi del progetto di ‘rinascita’ del Palazzo Grande.

Gli imprenditori prevedono  di allestire:

un cocktail bar, una sala per concerti e ballo, una food court con un offerta molto variegata e diversificata;
Sale per convegni e corsi, e uno spazio dedicato all’esposizione di mostre d’arte temporanee.

Spazi che faranno vivere il Palazzo Grande 18 ore al giorno.

Il progetto è stato ribattezzato ‘La Grande rinascita del centro città’.

Il polo di attività, sarà in grado di attrarre clienti di livello medio alto e esterni a Livorno senza cannibalizzare i clienti di altre zone.

La sala Vespucci, la più grande, sarà destinata a spettacoli teatrali, concerti
e balli.

Le sale Colombo e Magellano per meeting, corsi, spazi polivalenti.  L’ex British School alla ristorazione. Ex Mc Donald’s per colazioni, pranzi in una formula tutta nuova

L’isolamento acustico del locale “sarà garantito con un investimento dal 100mila euro”, il progetto e la realizzazione è stata affidata ad un azienda di Padova, Leader nel settore.

I tre imprenditori prevedono inoltre di garantire la sicurezza anche nelle zone
pertinenziali e limitrofe al locale, mediante l’ausilio di steward e addetti.

A conclusione dell’audizione di Michele Bardi, Simone Gonnelli e Leonardo Marradini, i tre soci hanno chiesto aiuto alla giunta; “un aiuto concreto, che possa guidarci in questo percorso”. Per far in modo che il centro città
possa tornare a vivere; partendo appunto dal Palazzo del Grande per poi estendersi a tutte le aree limitrofe, senza ovviamente dimenticare le preoccupazioni dei residenti.

Ogni progetto porta con se delle criticità, ma ribadiamo il concetto e la volontà di trovare insieme soluzioni.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione