Aree pubbliche 6 febbraio 2019

Grandi opere, Nogarin: “Ma quale Tav? Il vero tunnel utile è il Lotto Zero”

Livorno,  – “I tempi sono maturi per costruire un tunnel che sia davvero utile ai cittadini e rispettoso del territorio circostante. Ovviamente non mi riferisco al Tav, ma al Lotto Zero: un tracciato da 6,5 chilometri di cui 4,7 in galleria, che collegherà il Maroccone con la foce del Chioma.
Un’infrastruttura strategica, che porterebbe lavoro immediato in un’area di crisi complessa qual è quella della provincia Livorno e che avrebbe innegabili effetti positivi dal punto di vista turistico e ambientale”.

Così il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin.

“Realizzare il Lotto Zero – sottolinea il sindaco – significa imprimere davvero un cambiamento epocale al nostro territorio. Significa togliere circa 800 camion che ogni giorno intasano uno dei tratti di costa più belli del nostro Paese, il Romito. Significa porre le basi per lo sviluppo di un turismo dolce ed ecosostenibile, con percorsi di trekking a piedi e in bicicletta. Significa realizzare quella sinergia tra i porti di Livorno e Piombino che per ora resta solo sulla carta, a causa dei collegamenti stradali troppo lenti tra le due città. Significa dare lavoro immediato a centinaia di operai per quasi quattro anni di lavori. E significa contribuire a quel piano di sviluppo regionale della costa, che la Regione Toscana ha caldeggiato e promosso in quesi anni”.

“Il progetto, che per anni è rimasto sepolto in un cassetto del Ministero delle Infrastrutture, è ora all’attenzione del ministro Toninelli con cui ho parlato non più tardi di tre settimane fa. L’analisi costi/benefici è già fatta e non lascia scampo a dubbi. E siamo certi che il titolare delle Infrastrutture darà al più presto buone notizie a Livorno e all’intera Toscana dando il via libera al finanziamento di questo tunnel che è davvero strategico”. 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento