Attualità 2 Marzo 2022

Green pass, TAR: Stipendio a metà al dipendente sospeso non vaccinato

Livorno 2 marzo 2022

Il Tar del Lazio accoglie la richiesta del dipendente sospeso perché non vaccinato.

La richiesta viene però accolta in parte.

Viene infatti riconosciuto al ricorrente metà dello stipendio in quanto nel merito è necessario approfondire il bilanciamento tra tutela della salute e diritto alla retribuzione

L’ordinanza del Tar del Lazio n. 1234/2022 accoglie infatti la domanda del dipendente sospeso dal lavoro e dalla retribuzione perché non si è vaccinato, riconoscendogli; un assegno alimentare pari alla metà dello stipendio e rinvia l’udienza per trattare il merito della questione a maggio perché è necessario contemperare la tutela della salute con il diritto allo stipendio dei lavoratori.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione