Cronaca 6 Agosto 2021

Green Pass: “Un Governo senza polso, chi mi tutela da titolari e dipendenti non vaccinati?”

"Quando un cartello con scritto: Qui titolari e dipendenti tutti vaccinati?"

La Polemica

Livorno 6 agosto 2021

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un lettore con le sue riflessioni ed un quesito sul Green Pass ritrovato anche in rete

Quello che si domanda il lettore, in rete ormai è diventata una domanda virale.

“Green Pass, Chi mi tutela da titolari e dipendenti non vaccinati? Un Governo senza polso

Prima di tutto premetto che il problema non è nuovo e si poneva anche prima del green pass.

Il problema però è che se si mette in atto delle limitazioni alla libertà personale per decreto, per legge o per dcpm, si deve avere il coraggio di limitare al tempo stesso la privacy dei cittadini.

Se il governo divide i cittadini in vaccinati e non vaccinati, un cittadino è giusto che potendo scegliere l’attività commerciale (ad esempio un ristorante) dove andare, oltre al prezzo e alla location, dovrebbe anche decite in base alla sicurezza. Un locale dove titolare e dipendenti sono vaccinati è certamente più sicuro di uno dove non lo è nessuno.

Fino a quando non esisteva o meglio non era ancora entrato in vigore il green pass la situazione era così e potevo al limite provare a capirla. Adesso, da oggi non capisco: io per sedere in un locale al chiuso e pranzare o fare colazione devo presentare una certificazione che dimostri che ho fatto il vaccino, pena non sedermi e magari sanzioni … allora a maggior ragione come io presento il green pass, TE Governo mi devi garantire che  GESTORE E DIPENDENTI  siano VACCINATI e che nel locale ci sia un cartello:

Locale con titolari e lavoratori tutti vaccinati

oppure tanto per ridere, anche se da ridere non è: Qui vaccinato solo un dipendente oppure solo il titolare etc etc

Ma lo stato nel privato non lo fa, ha paura, lo impone solo al pubblico, ai tuoi dipendenti statali nelle scuole e nella sanità

Due pesi e due misure di un governo senza polso pauroso di perdere consensi per decisioni drastiche e impopolari.

Del Green Pass ho affrontato solo un tema ma ce ne sono anche tanti altri e molto più importanti.

Il green pass è’ un mezzo che cela al suo interno una molteplicità di icongruenze e illogicità, qundi dal momento che mi viene imposto e devo accettarlo, almeno permettetemi di dire che così com’è… rubo una frase di Fantozzi pronunciata durante il film La Corazzata Potëmkin:

Così comè concepito, Il Green pass è una c….. pazzesca!!!

E’ così, mi adeguo, però essendo in paese libero, voglio anche dire la mia per essere tutelato a tutti gli effetti e non all’acqua di rose”

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre