Aree pubbliche 9 Agosto 2019

Grotta delle Fate, Sorgente: “Salvetti non si presenta in aula e risponde a mezzo stampa”

"Il progetto lo hanno disegnato i due giornalisti di Telegranducato"

Livorno –  Stella Sorgente (M5): “Leggo, in un articolo sui social, che il Sindaco Salvetti risponde in modo stizzito ad alcune domande dell’interpellanza che abbiamo discusso due giorni fa in sesta commissione.”- dichiara la Capogruppo del Movimento 5 Stelle, Stella Sorgente.

“In quella sede istituzionale ha lasciato sole le Assessore Viviani e Cepparello che erano in evidente difficoltà e non hanno potuto rispondere ai miei quesiti (ma neppure a quelli del Consigliere Bruciati).

Da qui la richiesta, accolta da tutti, di rimandare la discussione su questo argomento in successive commissioni o in Consiglio.

Trovo l’atteggiamento del Sindaco molto grave dal punto di vista istituzionale

Prosegue la Capogruppo del M5S- “gli atti dei consiglieri si risponde in aula e non altrove. Dove c’è il confronto diretto e democratico, il dibattito e la registrazione streaming.

Poi si può giustamente interloquire anche con la stampa in ogni momento, ma essere assente in aula il giorno prima e mandare poi una pseudo-risposta alla stampa il giorno dopo è veramente clamoroso.

Me ne farò comunque una ragione: l’atto verrà ridiscusso e sono curiosa di sentire quali argomenti utilizzerà.

E’ lui ad essere nervoso e non certo io..”

In questa dichiarazione dice comunque che il progetto è stato fatto dagli uffici “su sua indicazione“: non si capisce se l’indicazione l’abbia data prima delle elezioni (quando ha tirato fuori questo progetto, ma senza il famoso cartiglio, e quando non aveva ancora alcun potere giuridico per “dare indicazioni agli uffici”), oppure successivamente..anche questa ipotesi ovviamente non tornerebbe, perché Salvetti aveva già un progetto in mano e comunque, da giornalista, non avrebbe certo avuto elementi tecnici da suggerire agli uffici.

Questi ultimi poi hanno lavorato sul progetto già fatto (non si sa da chi), creando una delibera di Giunta. Ma solo successivamente.

Il “mistero del cartiglio”, quindi si infittisce sempre di più..”

“In campagna elettorale” -conclude la capogruppo- “tale progetto è stato presentato in pompa magna ai commercianti di Via Grotta delle Fate, assieme al consigliere regionale Gazzetti, ed è stato affermato che “Questo è il nostro progetto”.

Nostro di chi? Lo hanno disegnato i due giornalisti di Telegranducato? Uno in qualità di candidato sindaco e l’altro in qualità di consigliere regionale? Nostro, cioè del PD?

La cosa farebbe ridere se non fosse drammaticamente seria.

Non si è neanche tenuto di conto dei residenti di Via della Fontanella che ora giustamente si lamentano: questo è pressappochismo.

Non credo ci sia bisogno di ricordare che cosa è accaduto in quella via.

Vediamo che cosa risponderà in aula anche su questo.

Per tutte le altre strumentali accuse alla precedente Amministrazione, ci vediamo nell’aula del Consiglio comunale. Sarà un piacere.”

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione