Cronaca 13 Dicembre 2017

“Guerra” sottobordo per trasportare l’utimo turista, l’AdSP interviene

Prove di intesa tra tassisti, autisti Ncc e City Sightseeing srl per le attività di servizio, sarà firmato un protocollo.

Prove di intesa tra tassisti, autisti Ncc e City Sightseeing srl per le attività di servizio, il 14 dicembre, alle ore 12.30, a Palazzo Rosciano sarà firmato un protocollo per i comportamenti sottobordo alle navi da crociera.

 Tassisti e autisti Ncc che litigano tra di loro per trasportare l’ultimo turista appena sceso da una nave? Discussioni sottobordo tra chi lavora con taxi, auto a noleggio con conducente e chi fa il servizio di autobus interno al porto? Dal prossimo 14 dicembre, queste scene di conflittualità quotidiana potrebbero essere un lontano ricordo, perlomeno a Livorno, dove sta per essere firmato un protocollo di intesa con il quale verranno condivise procedure di comportamento da tenere sottobordo per i servizi di trasporto ai crocieristi che scendono dalle navi da crociera.

 Il protocollo, uno dei primi di questo tipo ad essere sottoscritto in Italia, verrà siglato giovedì prossimo a Palazzo Rosciano. Per l’occasione è stata indetta una conferenza stampa con la quale verranno spiegati nel dettaglio i contenuti di questa iniziativa.

 I protagonisti dell’iniziativa saranno il presidente dell’Autorità di Sistema, Stefano Corsini, l’assessore comunale alla mobilità urbana e all’ambiente, Giuseppe Vece, i vertici della Porto di Livorno 2000. Per il servizio Taxi saranno presenti rappresentanti dell’Associazione Tassisti Labronici e del Consorzio Tassisti Livornesi; per quello di autoservizio NCC, il Consorzio Limousine Service Livorno e Chauffeur Service; per il servizio autobus, i vertici di Livorno City SightSeeing Srl.

 

CONDIVIDI SUBITO!