Cronaca 28 Maggio 2021

Ha aperto “Fortezza Nuova”, un’isola in città ricca di eventi e gastronomia.

 

fortezza nuovaLivorno 28 maggio 2021

Il progetto teso alla valorizzazione e riqualificazione del bene architettonico della Fortezza Nuova, patrimonio storico e simbolico per la città di Livorno, è giunto alla sua apertura ieri, giovedì 27 maggio.

Street food, ristorazione ed enogastronomia di qualità per valorizzare le tradizioni e le specialità culinarie del territorio e tanti eventi in programma.

Giovedì 27 maggio dalle 18:00 gli stand gastronomici hanno aperto i battenti e alle ore 21:00 sul palco principale, in occasione del cinquantennale dalla scomparsa di Armando Picchi lo spettacolo scritto da Alessandro Brucioni e Michele Crestacci con l’interpretazione di Michele Crestacci: “Picchi”.

Uno spettacolo che attraverso ironia, amarezza e intensità racconta il calciatore e l’uomo, il capitano e il sognatore, un capitano e un simbolo. Una famiglia di marinai, un nonno anarchico e l’altro repubblicano costretto all’esilio, Armando Picchi portò nell’Inter di Herrera e Moratti tutto lo spirito ribelle e combattivo ereditato dalla sua terra e dalla sua famiglia.

Quello spirito fece il cemento fortissimo di una squadra italiana che vinse tutto al mondo. Un ritratto che passa dalle prime partite sul mare di Livorno alla indimenticabile finale di Coppa Campioni a Vienna del ‘64, dal boom economico alla rivoluzione sessuale del ’68, dal tenero incontro con l’amore alla drammatica vicenda personale che lo condusse alla morte. “La prima volta che ho indossato la maglia del Livorno mi sono sentito nudo perché la mia pelle era amaranto”.

 

La Fortezza Nuova continua ad essere il parco pubblico centrale della città aggiungendo alla preesistente area bambini un parco giochi che si trasformerà a breve in un Parco Avventura; un’area relax; due palchi per eventi culturali, talk show, spettacoli e concerti; una zona dedicata allo street food e una alla ristorazione che saranno animate nei prossimi giorni dai Djset di Ines, Sòn Asamu + Massimo Gemini, dai concerti degli Abba Dream e de L’Orchestrino e dalle rievocazioni storiche di White Company.

L’associazione White Company presenta in Fortezza nuova il suo nuovo format StudiareSapereSognare.

Una meravigliosa avventura per Studiare la storia e avere il gusto del Sapere, per Sognare magari di diventare una Dama o un Cavaliere.

Già da oggi sarà possibile visitare il campo militare allestito nella cinta muraria della fortezza e sabato 29 e domenica 30 maggio svolgeranno attività didattiche.

 

Venerdì 28 maggio dalle 18:30 Son Asamu (Samuele Vergili) e Massimo Gemini: un dj e un sassofonista, due bagagli musicali diversi che uniti danno vita a un live set unico! Nessuna scaletta, niente di preparato, un grande viaggio nell’ improvvisazione.

Domenica 30 maggio dalle 18:30 L’Orchestrino è composto da musicisti molto attivi nella scena jazzistica – in senso esteso – italiana, con interessi e collaborazioni illustri (Gianluca Petrella, Roy Paci, Amiri Baraka, James Newton, Tim Berne, Bobby Previte, John Tchicai, per citarne alcuni) in ogni genere musicale. Questa tendenza musicale onnivora permette al gruppo di spaziare moltissimo abbracciando con la stessa autorevolezza ogni stile, con un approccio fresco e creativo ed un forte riferimento storico e sonoro verso le classiche brass band del jazz. Il repertorio segue questa multidirezionalità: standard delle brass band, canzoni popolari, brani originali ed insospettabili covers di artisti come Eddie Bo, Medeski Martin & Wood, William Parker, Marc Ribot, Art Ensemble Of Chicago, Chris McGregor Brotherhood of Breath. Il percorso vario ha portato quest’organico ad esibirsi in festival come Umbria Jazz, London Jazz Festival, Bari in Jazz (per citarne alcuni). Dal 2013 al 2017 con Bobo Rondelli si esibiscono in alcuni fra i locali più importanti della penisola.

Filippo Ceccarini – tromba

Alessandro Froli – sax tenore

Beppe Scardino – sax baritono

Glauco Benedetti – sousafono

Daniele Paoletti – rullante e percussioni

Daniel Emanuele – grancassa e percussioni

Dopo questa prima settimana di eventi previsti fino al 2 giugno, a breve uscirà la programmazione della stagione estiva di questa isola di bellezza, cultura e sociale nel centro di Livorno.

 

Di seguito la lista degli esercenti della parte gastronomica:

Ristomacelleria e meat sushi bar Antica Tradizione

Ristorante Melafumo

Ristorante Da Gianni specialità di mare

The Butcher Baldacci

Pizzeria Il Fanale

Pizza e torta Galassi

Il Baretto

Banco Regio

La Cervecita

Madiba

Red Hop Birreria Artigianale

Sketch

La wineria

Gelateria Caprilli

Green Food

All’improvviso il mondo senza glutine

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione