Cecina 28 Ottobre 2022

Halloween al centro trasfusionale è Dracula Day a Livorno, Cecina e Piombino

LIVORNO, 28 ottobre 2002

Zucche, scheletri e ovviamente “vampiri in cerca di sangue” saranno i grandi protagonisti del Dracula Day, l’evento organizzato per lunedì 31 ottobre dai centri trasfusionali di Livorno, Cecina, Piombino, Pontedera e Volterra.

“I nostri centri – dice Fabrizio Niglio, direttore dell’Area Medicina Trasfusionale dell’Azienda USL Toscana nord ovest – saranno “mostruosamente aperti” con una speciale ambientazione a tema Halloween.

Tra maschere, sorprese e colori accogliereremo con allegria e professionalità tutti i donatori grazie a coreografie che farebbero impallidire lo stesso conte Dracula.

Grazie alla collaborazione di Avis e Fratres ogni trasfusionale si trasformerà nella tana dei vampiri svelando i retroscena del lavoro quotidiano che viene svolto per tutto l’anno.

Complice anche il successivo giorno festivo speriamo siano giorni ricchi di donazioni, brividi e divertimento.

 

Questa festa, così come tutte le altre iniziative portate avanti in tutti i centri trasfusionali della Azienda USL nord ovest, oltre a cercare di avvicinare potenziali nuovi donatori, vuole anche essere un ringraziamento sincero rivolto, alle associazioni, ai nostri operatori e alle tante persone che ogni giorno portano avanti la cultura del dono disinteressato. Senza di loro tutto il nostro lavoro sarebbe vano e la stessa sanità pubblica non potrebbe assicurare servizi fondamentali.

CHI PUO’ DONARE. Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. La cosiddetta “donazione differita” ha lo scopo di aumentare la sicurezza trasfusionale per i pazienti e tutelare la salute del cittadino.

In particolare a Pontedera saranno messi a disposizione 28 posti per la donazione del sangue intero e 15 per quella in aferesi, mentre a Volterra 12 posti per la donazione del sangue intero e 15 per quella di plasma, con prolungamento dell’orario di apertura della struttura fino alle 16.

Sul sito della Azienda USL Toscana nord ovest (www.uslnordovest.toscana.it) nella sezione “Come fare per” sono riportate le risposte alle domande più frequenti sull’argomento, indicazioni sul centro trasfusionale più vicino e come poter prenotare la propria donazione.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua