Cronaca 30 Maggio 2020

Hashish, marijuana e 1000 euro addosso: arrestato dai Carabinieri

112 carabinieri N.O.RLivorno, 30 maggio 2020 – i Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Livorno hanno arrestato, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, un 53 enne livornese già noto alle Forze dell’Ordine.

Nel corso di una perquisizione personale, effettuata nei pressi del mercato di Via Buontalenti, nei confronti del soggetto sopra citato, rinvenivano quanto di seguito specificato:

un panetto di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, del peso di gr 96,2 circa ed un ;

2 involucri in cellophane contenent gr. 9,7 e  gr. 9,4 di sostanza stupefacente del tipo “marjuana”;

un involucro contenente gr 2,2 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

la somma di euro 1.000 verosimilmente provento di attività illecita.

La perquisizione veniva estesa a un fondo commerciale in uso all’uomo, luogo in cui veniva rinvenuto un ulteriore panetto di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, del peso di gr 91,6 circa; una bilancina di precisione; un coltello da cucina con evidenti tracce residui di sostanza stupefacente di colore marrone.

 

Alle operazioni hanno preso parte anche i Carabinieri del Nucleo Cinofili di San Rossore, fondamentali soprattutto per il buon esito della perquisizione del fondo commerciale.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva collocato agli arresti domiciliari, in attesa udienza di convalida disposta dalla Autorità Giudiziaria

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento