Animali 17 Novembre 2021

I grandi vini toscani alla conquista di New York

L'evento alla London Jewelers organizzato in collaborazione con Carratelli Wine

Firenze, 18 novembre 2021

I grandi vini toscani sbarcano a New York. E seducono la Grande Mela.

Otto eccellenze del panorama enologico italiano, tra cui 6 etichette toscane, due del marchio Carratelli Wine, saranno protagoniste nel tempio del lusso di NY, l’esclusiva gioielleria “London Jewelers”, nel cuore di Manhattan. Un evento riservato e super vip, il prossimo 20 e 21 novembre, celebrerà l’italianità nel connubio vino-gioielli.

L’appuntamento si chiama “London Jewelers celebrates Italy” ed è organizzato dalla famiglia Udell, fondatrice della nota gioielleria nel 1926, innamorata dell’Italia, in collaborazione con l’Italian Trade Commission e Carratelli Wine.

Sarà una vetrina per promuovere le eccellenze italiane sia dell’alta gioielleria che enogastronomiche, con brand dell’alta moda emblemi dello stile esclusivo ed iconico italiano come Gucci, Bulgari, Pomellato, Buccellati. E per i vini la Toscana è regina con 6 etichette partecipanti: Fattoi – Brunello di Montalcino Docg, Mantellassi – Mentore Morellino di Scansano Docg, Poggio Nibbiale – Tommaso Igt Toscana, Tenuta degli Dei – Cavalli Igt toscana, Pianirossi – Solus Igt Toscana, Fattoria Petriolo – Governo all’uso della Toscana Igt Toscana, Carratelli Wine – Radicato Prosecco Doc Extra dry, Carratelli Wine Radicato Rosè italian Sparkling.

Gabriele Carratelli, presidente della Carratelli Wine, promotrice dell’evento, manifesta grande soddisfazione: “In un momento storico difficile come questo, in cui tutta l’Italia sta dimostrando che è possibile uscire dalla crisi causata dal Covid, anche noi della Carratelli Wine vogliamo dare il nostro contributo promuovendo i vini che rappresentano l’eccellenza vitivinicola Toscana e non solo, e che saranno i grandi  protagonisti di New York, molto attesi dal pubblico americano, che sicuramente saprà apprezzarli ed innamorarsene“.

Anche Matteo Cichero, Art Director della Carratelli Holding, è entusiasta: “Il vino come un gioiello, ambasciatore dell’Italia, della nostra storia e della tradizione che ci contraddistingue nel mondo, forte di secoli di storia. Migliaia di persone potranno degustare il vino, ammirando le collezioni più prestigiose di alta gioielleria, per promuovere il Made in Italy e la nostra nazione come meta capace di far sognare il mondo intero”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione