Rugby 5 Dicembre 2021

I Lions Amaranto Livorno vincono anche a Imola, quinta vittoria su cinque partite

Livorno 5 dicembre 2021

Lions Amaranto Livorno, ‘dammi un cinque’. Cinque come il numero di vittorie ottenute nelle prime cinque gare di campionato, Cinque come il numero di mete messe a segno

Cinque come i punti conquistati in classifica.

 

Lions Amaranto a Imola, il resoconto della partita:

nel primo tempo con i padroni di casa concreti e capaci di sfruttare le rare occasioni propizie.

I  Lions, nella prima parte della gara, fanno fatica a monetizzare il solito lavoro del pacchetto. Sono i romagnoli (12’) a sbloccare il punteggio con la meta del tallonatore Morigi (5-0).

La risposta ospite è affidata a capitan Scardino: la meta, su azione sviluppata in più fasi, del sempre positivo flanker amaranto permette di acciuffare la parità (5-5 al 22’).

I rossoblù di casa riportano il naso avanti con il piazzato (30’) dell’apertura Martinelli.

Locali in vantaggio 8-5 all’intervallo. Nella seconda frazione, è chiara la supremazia fisica e tecnica dei labronici.

La meta del definitivo sorpasso (10’) è siglata dal terza centro (e solito leader della mischia) Bernini.

L’apertura Rolla trasforma: 8-12. Al 18’ c’è gloria per un altro avanti sempre prezioso, il pilone Fusco, che schiaccia oltre la linea su un classico ‘drive’.

Rolla trasforma e il solco diventa più profondo: 8-19. La quarta meta – quella che consegna il bonus-attacco e consente di celebrare in anticipo l’importantissima vittoria – è di un elemento della ‘vecchia guardia’, un altro leader, il tallonatore Giusti.

Rolla trasforma: 8-26. Ampio spazio a tutti gli elementi inizialmente in panchina.

Imola è alle corde e i Lions, impietosi, ne approfittano per la quinta meta, siglata al 37’ dal valido trequarti centro De Libero.

Rolla arrotonda con la sua quarta trasformazione e fissa il risultato su un rotondo e indiscutibile 8-33. E ora sotto con il derby.

IMOLA – LIONS AMARANTO 8-33

 

IMOLA:

Tiozzo (18’ st Cioffi); Varignana, Foschini, Ferretti, Venturi; Martinelli, Carluccio; Magnani, Monterisi Romano; Dal Prato (18’ st Olivato), Salvatori; Ferrari, Morigi, Poppa (18’ st Ricci). A disp.: Modeni, Quadrana. All.: Santandrea.

LIONS AMARANTO LIVORNO:

Magni N. (Mazzoni 5’ st); Freschi (32’ st Gregori), De Libero, Novi, Rela (32’ st Zenga); Rolla, Magni M.; Bernini (33’ st Vitali), Scardino, Cortesi; Quiriconi, Ciandri (10’ st Filippi); Tichetti (Fratini 5’ st), Giusti (Savaglia 31’ st), Fusco. All.: Brancoli.

ARBITRO: Maria Ausilia Paparo di Bologna.

MARCATORI: 

nel pt (8-5) 12’ m. Morigi, 22’ m. Scardino, 30’ cp Martinelli; nel st 10’ m. Bernini tr. Rolla, 18’ m. Fusco tr. Rolla, 30’ m. Giusti tr. Rolla, 37’ m. De Libero tr. Rolla.

NOTE: in classifica, 5 punti per i Lions Amaranto, che hanno vinto e si sono assicurati il bonus aggiuntivo (cinque le mete realizzate); 0 punti per l’Imola, che ha perso con un margine superiore alle 7 lunghezze (solo una meta all’attivo). Espulsione temporanea (35’ pt) per Salvatori.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione