Cronaca 18 Luglio 2018

I successi di Arabesque a Gravina in Danza

Livorno – Si è svolta nei giorni scorsi nella cittadina aragonese di Gravina di Puglia, conosciuta anche recentemente dal pubblico televisivo per le scene della fiction “Il Capitano Maria” con Vanessa Incontrada, il Festival “Gravina in Danza” che ha visto la partecipazione di venticinque tra i migliori maestri esponenti della danza internazionale tra cui Giuliano Peparini, Daniele Baldi, Zacc Milne, Bo Park , Laccio, Irma Di Paola, Fabrizio Prolli , etc..i quali hanno dato lezioni di classico, modern, contemporaneo, hip hop, contaminazione, musical ai circa 600 ballerini partecipanti provenienti da tutta Italia e dall’Estero.

La manifestazione, una vera e propria intensa full immersion di danza, prevedeva anche il concorso che si è svolto al Castello Svevo e il Galà conclusivo del Festival che è stato realizzato nella Piazza della Basilica Cattedrale di Gravina.

Anche in terra di Puglia ed in questo qualificato concorso i ragazzi di Arabesque Centro Studi Danza si sono distinti conquistando il primo posto nella categoria Solisti Senior con Marco Pasqualetti con la coreografia “Zodd” e nella categoria “Passi a due Under 18” con Sara Picarelli e Filippo Civita con la coreografia “One to One” di Luca Lupi e aggiudicandosi inoltre importanti borse di studio per centri di danza in Italia e all’Estero.

Il maestro Luca Lupi ha inoltre ricevuto apprezzamenti sul suo lavoro innovativo, elegante e mai scontato da parte dei giurati.

A conferma degli ottimi risultati e della loro preparazione professionale, gli allievi di Arabesque hanno partecipato al Gala conclusivo in ruoli di primo piano, a cominciare da Sara Picarelli che ha addirittura aperto lo spettacolo con un suo assolo.

CONDIVIDI SUBITO!