Cronaca 17 Ottobre 2018

Il Comune cerca personale. 26 posizioni a tempo indeterminato

Le assunzioni attingeranno da mobilità e graduatorie esistenti

Deliberata oggi l’integrazione alla programmazione per le assunzioni di personale 2018. In totale il Comune assumerà 26 addetti a tempo indeterminato entro fine anno

 LIVORNO — La giunta ha deliberato oggi un piano integrativo di assunzioni da realizzare entro la fine dell’anno. 

L’atto approvato oggi il  programma triennale di fabbisogno di personale 2018-2020 del comune di Livorno.

Saranno 26 le nuove assunzioni a tempo indeterminato riferite all’anno in corso.

Le assunzioni saranno realizzate attingendo da mobilità e graduatorie esistenti

Ecco le posizioni ricercate dal comune di Livorno:

– 5 amministrativi cat. D1, 
– 5 ispettori vigili urbani cat. D1; 
– 2 maestre cat. C (oltre alle venti già previste);
– 1 tecnico ingegnere idraulico cat. D1; 
– 4 tecnici cat. C; 
– 2 assistenti sociali cat. D1; 
– 5 amministrativi cat. C;
– 1 grafico cat. C;
– 1 centralinista categoria protetta B1

“Completiamo così un percorso che ha già visto entrare in servizio quest’anno 20 nuove insegnanti, 34 tra tecnici, personale amministrativo e 4 dirigenti – sottolinea il sindaco Filippo Nogarin – cui prestissimo si aggiungeranno altre 10 persone, di cui 5 agenti di polizia municipale e 5 tra ingegneri e amministrativi. Energie nuove che contribuiranno a rendere ancora più efficiente la macchina comunale”.
“Ovviamente non ci fermeremo qui, nel 2019 bandiremo un concorso per amministrativi categoria C – aggiunge il sindaco – e siamo pronti a tradurre in opportunità di rilancio e miglioramento gli assestamenti al personale che si renderanno obbligatori dopo la traduzione in legge di quota 100”.

 

CONDIVIDI SUBITO!