Cronaca 28 Luglio 2019

“Il Comune partecipi alle esequie del brigadiere Cerciello Rega con il gonfalone”

L'invito al sindaco del consigliere della Lega Alessandro Perini

Brutale uccisione del carabiniere Cerciello, Alessandro Perini: il Comune partecipi alle esequie con il gonfalone.

“Venerdì scorso il vice brigadiere Mario Cerciello Rega è stato barbaramente ucciso nell’adempimento del suo dovere. Con slancio, generosità e senso del dovere, alle prese con due dei tanti delinquenti con cui quotidianamente i ragazzi delle Forze dell’Ordine hanno a che fare, ha trovato la morte. Gli otto fendenti che lo hanno colpito a morte hanno però colpito un intero Paese per l’efferatezza del gesto, per il valore della persona che abbiamo conosciuto dalle cronache e per l’affetto ed il valore che tutti gli italiani riconoscono all’Arma dei Carabinieri. I funerali si svolgeranno lunedì e considerato che la portata di quanto successo travalica i confini geografici in cui è avvenuto il fatto, propongo che anche il Comune di Livorno partecipi alle esequie con il gonfalone della nostra città come tributo ed in segno di affetto e di vicinanza al vice brigadiere Cerciello da parte di tutti i livornesi.

Alessandro Perini,
Consigliere comunale Lega Livorno

CONDIVIDI SUBITO!