Basket 10 Dicembre 2023

Il Don Bosco lotta ma cede a Pino Firenze

Il Don Bosco lotta ma cede a Pino FirenzeLivorno 10 novembre 2023 – Il Don Bosco lotta ma cede a Pino Firenze

Complici anche alcune assenze, su tutte quella di Iker Ciano, la Toscana Food Don Bosco deve arrendersi alla voglia di riscatto dei Pino Dragons Firenze, alla fine vincenti per 75-59.

I ragazzi rossoblu incappano in una giornata dalle mani fredde, come raccontano i soli 59 punti realizzati e le scarse percentuali al tiro, ma lottano fino alla sirena finale, quando ormai la partita era indirizzata verso i biancorossi ospiti.

Proprio dalla voglia di non arrendersi mai deve ripartire la Toscana Food Don Bosco per tornare quanto prima ad assaporare il dolce sapore della vittoria.

 

La Cronaca

In casa Toscana Food Don Bosco il tecnico Francesco Barilla si affida al quintetto composto da Tartamella, Lamperi, Giachetti, Spinelli e Di Sacco, il coach dei Pino Dragons replica spedendo sul parquet Forzieri, Santin, Landi, Corradossi e Castelli.

L’inizio partita è favorevole ai biancorossi fiorentini, bravi a trovare con continuità la retina labronica ed a sporcare le percentuali avversarie, e dopo 4’30” di gioco il punteggio è sul 9-3, con Barilla costretto al time out. Il minuto di sospensione non ha effetto, la Toscana Food continua a litigare con il canestro avversario, ed i fiorentini volano fino al +10, sul 15-5, a 2’30” dalla fine del primo quarto, margine rimasto sostanzialmente inalterato dopo i 10’ iniziali, sul 21-10.

Anche in avvio del secondo quarto il canovaccio non cambia, Pino stampa un parziale di 5-1, volando sul +17, sul 28-11,sfruttando i tanti errori, anche della lunetta, della Toscana Food Don Bosco.

Nel momento di maggiore difficoltà, la Toscana Food ha un sussulto piazzando un parziale di 11-2 che riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra, a 3’ dalla sirena di metà partita, che poi arriva con i fiorentini in vantaggio, con il punteggio di 41-30.

Negli spogliatoi coach Barilla si fa sentire, ed al ritorno sul parquet l’inerzia è tutta della Toscana Food Don Bosco che in un amen torna a -7, ma la compagine fiorentina non ci sta e con alcune azzeccate conclusioni da lontano torna a condurre con un vantaggio in doppia cifra, tanto che a metà del terzo quarto i punti di vantaggio della compagine di Miniati sono 13.

La Toscana Food prova a reagire ed a accorciare il gap, ma i fiorentini sono micidiali dall’arco e vanno all’ultimo intervallo con 18 lunghezze di vantaggio, sul 61-43. In avvio del periodo finale, la Toscana Food Don Bosco cerca di difendere con maggiore intensità, ma Pino piazza nei primi minuti, grazie ad alcune azzeccate conclusioni dalla distanza, un parziale di 8-3 che spedisce i biancorossi ospiti fino al +23, mettendo così in ghiaccio i due punti che prendono così la via di Firenze, nonostante  i  generosi tentativi di rimonta della Toscana Food Don Bosco.

Alla fine il tabellone del “PalaMacchia” recita 75-59 per Pino Firenze, che così torna al successo dopo due sconfitte di fila, mentre la Toscana Food Don Bosco deve rimandare l’appuntamento con la vittoria.

 Toscana Food Don Bosco Pallacanestro Don Bosco Livorno – Pino Dragons 59-75

Toscana Food Don Bosco Pallacanestro Don Bosco Livorno:  Bandini, Dodoli 3, Baroni 3, Tartamella 10, Lamperi 8, Giachetti 10, Del Chiaro, Regoli 8, Spinelli, Crocetta 5, Deri 2, Di Sacco 10. All. Francesco Barilla, All. Alex Blanco, William Pandolfi

Parziali: 10-21; 30-41; 43-61; 59-75

Il Don Bosco lotta ma cede a Pino Firenze

SVS 5x1000 2024
Inassociazione