Basket 30 Ottobre 2021

Il Jolly Acli Basket Livorno pronto per la sfida di Pontedera

Il Jolly Acli Basket Livorno pronto per la sfida di PontederaLivorno 30 ottobre 2021

Il Jolly Acli Basket Livorno, capolista nel girone toscano del campionato di serie B femminile, viaggia alla volta di Pontedera (sabato, ore 21), per affrontare le padroni di casa ancorate a zero punti in classifica. Ma la striscia di sconfitte non deve far abbassare la guardia perché le avversarie sono squadra quadrata, ben allenata e sempre pericolosa, nonostante tutto.  Le rosablù di Emiliano Ferretti, che fino a questo punto hanno impressionato per l’impatto avuto nelle prime partite, arrivano al match consapevoli del loro potenziale, e col desiderio di dare seguito alla marcia vincente. Ancora non disponibile Barsotti, che tuttavia sembra ormai vicina al completo recupero, incerta la posizione di Laura Garaffoni, il cui utilizzo verrà deciso a ridosso della sfida.

Proprio Garaffoni fa il punto della situazione in casa livornese.

«Con Baloncesto Firenze è stata una partita che ha permesso ha tutte di uscire con le proprie caratteristiche, ed è servita per unire di più la squadra dal punto di vista dell’entusiasmo e per il fatto che ognuna ha messo il proprio mattoncino. Personalmente ho vissuto la partita come una delle mie migliori, mi sono sentita bene, avevo lavorato sodo e mi sono sentita integrata, trovando delle buone soluzioni. Ho fatto cose utili: mi sono piaciuta molto in difesa, più passaggi, e tante piccole azioni giuste al momento giusto che ti fanno sentire a tuo agio in campo. Bisogna stare attente al Pontedera. Dobbiamo giocare al 100% cercando di partire al massimo, per affrontare l’avversaria nel modo giusto fin dall’inizio, ed evitare sorprese in corso d’opera. Siamo unite, ci troviamo bene insieme e siamo decise a proseguire nella strada intrapresa».

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 7-13 dicembre
Inassociazione