Rugby 31 Luglio 2022

Il pilone Fusco, smaltito il lungo infortunio, rientra in campo; sarà anche allenatore dei Lions under 19

Il pilone Fusco, smaltito il lungo infortunio, rientra in campo; sarà anche allenatore dei Lions under 19Livorno 31 luglio 2022 – Il pilone Fusco, smaltito il lungo infortunio, rientra in campo; sarà anche allenatore dei Lions under 19

Il pilone sinistro classe ‘93 Salvatore Fusco è pronto a rientrare nella mischia della LundaX Lions Amaranto, in vista del nuovo campionato di B. L’avanti di origini campane ha smaltito il grave malanno rimediato lo scorso 27 marzo in occasione della trasferta degli amaranto labronici sul terreno della Roma Olimpic.

“Nei primissimi minuti di quella gara – ricorda – mi sono procurato la lesione del 75% del tendine d’Achille della gamba destra.

Un infortunio giunto in una partita per me del tutto particolare, visto che ero reduce da una lunga inattività dettata da problemi di carattere familiare. Ci tenevo a dedicare quel rientro agonistico a mia madre”.

Piuttosto lunghi, come prevedibile, per Fusco, si sono dimostrati i tempi di recupero. “Il 4 aprile mi sono sottoposto al previsto intervento chirurgico.

 

Dopo il periodo in cui mi sono dovuto ‘arrangiare’ con le stampelle e dopo la visita di controllo, è iniziato il lavoro fisioterapico.

Insieme ai miei compagni di squadra, a fine agosto, dovrei riprendere regolarmente la preparazione atletica. Penso e spero di essere disponibile per le prime giornate del nuovo torneo di B.

Si tratterà di un torneo delicato ed importante, nel quale, con l’innesto di tanti validi giovani provenienti dalle proficue esperienze nelle rappresentative under dei Lions e del Granducato, potremo contare su nuove energie.

Sono fiducioso: potremo toglierci non poche soddisfazioni”.

“Colgo l’occasione dell’intervista per ringraziare pubblicamente tutti coloro che mi sono stati vicini in settimane per me non certo facili, nelle quali non potevo uscire da casa.

Vivo da solo e anche solo per piccole questioni e per la stessa spesa quotidiana, mi sono dovuto affidare all’aiuto di parenti – su tutti i miei zii – e amici. Gli stessi compagni di squadra mi hanno sempre appoggiato.

E poi un grazie sincero al dottor Ciapparelli, l’ex giocatore della LundaX Lions che mi ha indirizzato ai vari specialisti e mi tiene sotto controllo, al dottor Piolanti, l’ortopetico che mi ha operato, e al fisioterapista Massoli, che mi sta aiutando nell’opera di ‘riatletizzazione’”.

Fusco, anche nella nuova annata, si dividerà tra il compito di giocatore della prima squadra e di allenatore di una formazione giovanile.

 

“Sono realmente grato ai dirigenti amaranto che hanno pensato a me come allenatore della rappresentativa under 19 della LundaX Lions.

Spero di poter trasmettere ai ragazzi di tale formazione la mia grande passione per il rugby. Ho guidato, negli anni scorsi, realtà progaganda e, al massimo, l’under 15.

Ora inizio l’avventura con una squadra composta da ragazzi, da considerare uomini. Una rappresentativa, quella degli under 19, facsimile alla prima squadra e naturale serbatoio della formazione senior. Peraltro mi ritrovo alle mie dipendenze, con molto piacere, dopo alcuni anni, alcuni elementi che avevo guidato quando erano poco più che bambini.

Per me allenare l’under 19 si tratterà di una nuova sfida, una splendida occasione per crescere”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione