Aree pubbliche 13 novembre 2019

Il ponte di via di Salviano sarà carrabile e a senso unico. Lo ha detto Salvetti al circolo Pd di Salviano

Il Sindaco Luca Salvetti al circolo Pd di Salviano: il ponte di via di Salviano sarà carrabile e a senso unico

LivornoPress Salvetti al circolo di SalvianoLivorno 13 novembre 2019 – Il Partito Democratico esprime soddisfazione per l’assemblea di ieri, 12 novembre presso la Casa del Popolo di Salviano. L’iniziativa, voluta dal Circolo E. Berlinguer, aveva l’obbiettivo di discutere con cittadini e commercianti degli interventi di messa in sicurezza idraulica ed in particolar modo della bretella di via Peppino Impastato e del ponte di Via di Salviano, del completamento della opere urbanistiche all’interno del quartiere necessarie a migliorare la viabilità e delle ulteriori azioni che l’amministazione intende intraprendere per disciplinare la viabilità del quartiere.

Sono intervenuti: il Sindaco Luca Salvetti, il Consigliere Regionale  Francesco Gazzetti, il Vicesegretario del PD Livorno Adriano Tramonti, il Segretario del PD Salviano Alberto Brilli ed i consiglieri Valerio Ferretti, Irene Sassetti e Piero Tomei ed il Comitato Alluvionati.

L’assemblea è stata fittamente partecipata e negli interventi è emerso l’apprezzamento per la solerzia con la quale l’amministrazione si è recata nuovamente sul territorio a confrontarsi con i cittadini. Nella serata è emerso il massimo impegno ed attenzione da parte del Comune per accelerare la messa in sicurezza idraulica attraverso gli interventi disposti dalla Regione Toscana; la volontà di alleggerire e disciplinare la viabilità all’interno di Salviano e valorizzare il trasporto pubblico verso il Distretto Sanitario attraverso la realizzazione della bretella di Via Peppino Impastato; la volontà rivedere la decisione del Comune che aveva richiesto, nell’ottica del rifacimento del ponte di via di Salviano per abbattere il rischio idrico, di renderlo ad uso esclusivo ciclo-pedonale al fine di rendere ancora carrabile, ma a senso unico di marcia, il ponte.

Da oggi parte un percorso partecipativo per ristudiare la viabilità di un quartiere complesso ma bello, nel quale l’amministrazione decide di investire energie e risorse al fine di dare ai cittadini le doverose risposte rimaste invase nel tempo e cristallizzate negli ultimi 5 anni.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento