Cronaca 30 Settembre 2020

Il racconto: Sindacalista USB seguito sul lavoro per 9 giorni dall’investigatore privato. Rischia licenziamento (Video)

Il racconto Sindacalista USB seguito sul lavoro per 9 giorni dall'investigatore privato. Rischia licenziamento

Andrea, lavoratore e rappresentante sindacale USB

Livorno 30 settembre 2020

Il racconto di Andrea, sindacalista USB:

“Ho ricevuto una sospensione in Azienda e temo ci sia la volontà di licenziarmi.

Quel che è scritto nella lettera non coincide con i fatti.

Mi si contesta di non aver svolto il mio lavoro, di andare a prendere borracce d’acqua o di essere andato dal tabaccaio; di non lavorare; ma io quando faccio il mio lavoro controllo anche che non ci siano anomalie nella zona”.

Prosegue Andrea: “Mi hanno persino fatto seguire per 9 giorni da un investigatore privato.

Il risultato è – secondo loro – che sfruttavo il mezzo di lavoro a spese dell’azienda e che mi fermavo a comprare le sigarette dal tabaccaio… mai state segnalazioni per disservizi nella zona che io sappia.

La zona – è due anni che ci sono – è tenuta bene”. “Il ruolo di sindacalista – aggiunge Andrea rispondendo a una domanda – ha inciso per tutta la pressione che abbiamo denunciato sia a livello finanziario che sanitario”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento