Cronaca 3 febbraio 2019

Il Vespucci-Colombo a lezione di impresa con Terziario Donna Confcommercio Livorno

Confcommercio: “Il nostro terziario donna incontra gli studenti del Vespucci    

Appena costituito, il gruppo provinciale Terziario Donna Confcommercio ha già messo a punto un progetto pilota diretto agli studenti livornesi.

Fortemente voluto dalla presidente Valeria Masoni, dalla vice presidente Marina Carraresi e dall’intero consiglio, parte lunedì 4 febbraio il primo incontro con gli allievi dell’Istituto Vespucci-Colombo, che in totale coinvolgerà circa 150 ragazzi. Ogni classe avrà a disposizione per due ore due imprenditrici della Provincia di Livorno, provenienti dai vari settori, che si confronteranno su cosa significhi lavorare oggi e, in particolare fare impresa.

La presidente Valeria Masoni spiega il perché di questo progetto: “Il primo obiettivo dell’iniziativa è quello di dare un segnale concreto alle giovani generazioni, studenti di oggi e cittadini di domani, genitori, classi dirigenti, impiegati, operai. Vogliamo trasmettere, da una parte, l’interesse e il rispetto degli adulti verso i giovani e verso le loro aspettative, dall’altra la serietà e l’impegno che il lavoro, qualsiasi esso sia, richiede. Il lavoro possiede un valore sociale e personale fondamentale. Siamo imprenditrici che conosciamo bene sia le difficoltà, le delusioni, la fatica, ma anche le soddisfazioni dell’impegno lavorativo, e che come Terziario Donna siamo convinte che il continuo confronto su aspetti imprenditoriali, associativi e umani ci renda più forti e più consapevoli. Per questo motivo abbiamo deciso di condividere con i ragazzi e le ragazze criticità e opportunità delle nostre professioni”.

Nella nostra Provincia lo spauracchio della disoccupazione è in crescita ma le nuove generazioni non possono e non devono lasciarsi sconfortare in partenza. Contribuire alla cultura di impresa, intesa prima di tutto come attenzione al lavoro, alla competenza, allo studio, prima ancora che al reddito, è un dovere che ci viene imposto dal nostro ruolo”.

Il gruppo Terziario Donna nel suo insieme ringrazia l’Istituto Vespucci per la disponibilità. “Troppo spesso si afferma che la scuola sia auto referenziale e lontana dal mondo del lavoro. Proponendoci al Vespucci abbiamo potuto verificare di persona come la dirigenza scolastica e il corpo docente siano perfettamente consapevoli della necessità di fornire agli studenti conoscenze ed esperienze provenienti da realtà esterne alla scuola. Per questo ringraziamo la dirigente e la vice dirigente del Vespucci-Colombo e le insegnanti che ci sosterranno in questo percorso”.

Le imprenditrici che parteciperanno al progetto pilota al Vespucci-Colombo sono:

Elisa Andorlini, Twenty Place, negozio abbigliamento
Cristiana Bianchi, Crilà, negozio abbigliamento
Marina Calvaresi, Bar Sole, Livorno
Silvia Cecchetti, Cecchetti Calzature, Livorno
Emilia Donatiello, nutrizionista
Francesca Marcucci, titolare Logistic Training Academy
Valeria Masoni, titolare Agriturismo “Tenuta La Valle”
Michela Micheletti, Vetreria Terzi, Livorno
Francesca Novani, titolare “Figurella”, Livorno
Simona Tocchini, direttrice artistica ST Danza Centro formazione, Livorno
Francesca Ceccherini, Marketing Confcommercio Livorno

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento