Cronaca 16 Maggio 2020

Il volley di A2 lascia la Toscana

La Peimar Calci ha ceduto a Cuneo il titolo acquistato dalla Fonteviva nel 2019

Calci (Pisa), 16 maggio 2020 – Brutta notizia per lo sport toscano e per la pallavolo. La Peimar Calci (Pisa), che aveva acquistato il titolo di A2 proprio dalla Fonteviva Livorno, ne ha annunciato la cessione al Cuneo Volley.

Le dinamiche sono state purtroppo simili. Come la Fonteviva aveva fatto una ottima stagione confermandosi in A2 nel 2019, anche la Peimar prima dello stop con successiva cancellazione del campionato aveva ottenuto buoni risultati ed era quinta in classifica. La Peimar aveva investito acquistando giocatori di valore come il nostro Leonardo Razzetto e giovani dal grande talento come lo schiacciatore Andrea Argenta e il centrale Leandro Mosca.

I buoni risultati delle società non stati sufficienti a convincere le società a tenersi un titolo che ha un discreto valore commerciale, ma porta con sè comunque molte spese.

Una notizia che non fa ben sperare per il movimento del volley, da sempre molto seguito sia a Livorno che a Calci. Se si esclude la parentesi della Fonteviva, “ospite” massese a Livorno, sono lontani i tempi della gloriosa G.S. VVF Tomei e della sua palestra in parquet accanto alla caserma, dove generazioni di giocatori sono cresciuti con questo meraviglioso sport.

 

La Peimar Calci ha annunciato la decisione con la nota che segue:

 

Peimar Calci, nella figura del suo Presidente Marco Casale, comunica di aver ceduto il titolo sportivo in data odierna al Cuneo Volley, per la partecipazione al prossimo Campionato di serie A2.
La Peimar ufficializza quindi la cessione al Club piemontese biancoblu, dopo l’accordo tra Marco Casale e Gabriele Costamagna, vicepresidente del Cuneo, firmato alle ore 16.00 di oggi, dopo alcuni giorni di trattative.

“E’ una grande soddisfazione per noi aver stretto questa alleanza. Con il Cuneo Volley si è subito instaurata una sintonia profonda, in primo luogo legata alla condivisione di valori e ambizioni comuni, che si sono trasformati in comunanza di progetti e future collaborazioni. Siamo orgogliosi di poter portare avanti il progetto del volley con questa squadra determinata e lungimirante, e di poter abbinare la green energy all’attività sportiva di primissimo piano.

Un sentito ringraziamento va a Gabriele Costamagna, che ha condotto la trattativa in modo esemplare, generando questo enorme risultato” – commenta il Presidente Marco Casale.

Il Presidente, con uno sguardo fiducioso verso il futuro coglie l’occasione di ringraziare chi con affetto e partecipazione ha seguito e contribuito alla intensa stagione appena conclusa, ottenendo risultati entusiasmanti sul prestigioso palcoscenico di serie A2“.

CONDIVIDI SUBITO!