Basket 24 Gennaio 2022

Impresa della Libertas sul campo del Legnano

Impresa della Libertas sul campo del LegnoLivorno 24 gennaio 2022

Alessandro Fantozzi ritrova quasi tutta la squadra (assente il solo Toniato ancora alle prese con i problemi a schiena e coccige) e la Libertas risponde e nonostante una condizione fisica precaria conquista una vittoria molto pesante sul campo di Legnano.

Nel quintetto base ci sono contemporaneamente i rientranti Forti e Ammannato e anche Morgillo per dare forza nel pitturato. Così Legnano tira quasi sempre da tre punti e con buone percentuali grazie al giro-palla molto veloce e alla vista periferica di Marino. Cepic è una sentenza (alla fine sarà 5/6 per lui dai 6,75) e gli altri non sono da meno. Così c’è il tentativo di fuga dei padroni di casa (12-16) rintuzzato da un pronto 0-10 amaranto. Si viaggia punto a punto fino allo strappo ospite (30-40) che diventa 41-48 all’intervallo lungo. Ricci sta bene e si vedere. Marchini ha l’istinto del killer da sesto uomo (2/2 da 2 e 2/2 da 3). Bene tutti gli altri: Ammannato, Forti e Morgillo. Onojaife è il signore degli anelli e l’inerzia è livornese anche nel terzo quarto. All’ultima curva, dopo due triple mortifere di un ottimo Casella, la sgassata la firma Morgillo con un canestro di 6 metri e una tripla che fa decollare la Libertas a +14 (67-81). Le tre triple di Legnano non riaprono la partita, ma consentono ai ragazzi di Eliantonio di salvare la differenza canestri dopo il +7 dell’andata.

TABELLINO

3G Electronics Legnano – Maurelli Group Libertas Livorno 78-84 (18-21, 23-27, 19-19, 18-17)

3G Electronics Legnano: Tommaso Marino 23 (2/5, 3/10), Janko Cepic 21 (2/5, 5/6), Giacomo Leardini 13 (2/4, 3/7), Juan marcos Casini 10 (2/4, 1/2), Diego Terenzi 9 (0/4, 2/8), Giovanni Fattori 2 (1/2, 0/0), Manuele Solaroli 0 (0/1, 0/0), Edoardo Roveda 0 (0/1, 0/1), Paolo Pisoni ne, Matteo Bassani ne, Leonardo Ferrario ne

Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 30 3 + 27 (Giacomo Leardini 8) – Assist: 18 (Tommaso Marino 8)

Maurelli Group Libertas Livorno: Antonello Ricci 17 (5/7, 1/3), Ivan Morgillo 15 (6/13, 1/1), Davide Marchini 15 (2/2, 3/5), Andrea Casella 13 (1/4, 3/6), Ivan Onojaife 11 (5/5, 0/0), Marco Ammannato 8 (2/4, 1/5), Francesco Forti 3 (1/2, 0/2), Costantino Bechi 2 (1/4, 0/0), Gianni Mancini ne, Gregor Kuuba ne, Matteo Geromin ne

Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 34 3 + 31 (Marco Ammannato 9) – Assist: 17 (Antonello Ricci 6)

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua