Cronaca 23 Dicembre 2021

In 30 minuti salvi una vita, al centro trasfusionale la donazione di sangue del gruppo Svs

In 30 minuti salvi una vita, al centro trasfusionale la donazione di sangue del gruppo SvsLIVORNO, 23 dicembre 2021

30 minuti ti salvano la vita, 30 minuti è il tempo per una donazione

I membri del gruppo SVS Donatori di Sangue AVIS hanno donato sangue e plasma al centro trasfusionale di Livorno.

Fabrizio Niglio, Direttore dell’Area di Medicina Trasfusionale dell’Azienda USL Toscana nord ovest dice:

“Siamo felici di aver potuto ospitare il gruppo Svs  con il quale da anni esiste un rapporto di collaborazione per questo nuovo atto di grande generosità.

Negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana che non conosce alcuna festività.

 

Ogni volta che si verifica una carenza, diventa problematica non solo la gestione di eventi eccezionali, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria legata agli interventi chirurgici, al pronto soccorso, alle terapie oncologiche e molto altro.

Per questo non posso che ringraziarli della disponibilità. Spero che possano essere d’esempio a tante altre persone per poter compiere nel nostro centro il più grande regalo di Natale possibile”.

CHI PUO’ DONARE

Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi.

Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita.

Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione.

La cosiddetta “donazione differita” ha lo scopo di aumentare la sicurezza trasfusionale per i pazienti e tutelare la salute del cittadino.

Sul sito della Azienda USL Toscana nord ovest (www.uslnordovest.toscana.it) nella sezione “Come fare per” sono riportate le risposte alle domande più frequenti sull’argomento, indicazioni sul centro trasfusionale più vicino e come poter prenotare la propria donazione.

In FOTO alcuni momenti della donazione.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione