Cronaca 28 Maggio 2019

In “tour” presso i negozi “OBI” per rubare: denunciati dai Carabinieri

Livorno – Nel tardo pomeriggio di venerdì 24 maggio, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Livorno, hanno denunciato in stato di libertà quattro uomini napoletani per il reato di furto.

Alle ore 19:45 circa, nel corso di un servizio di prevenzione dei reati contro il patrimonio, a seguito della richiesta di intervento per furto, pervenuta alla locale Centrale Operativa da parte di personale del negozio “O.B.I.” di Parco Levante, i Carabinieri intervenivano sul posto.

Si procedeva all’identificazione di un giovane presente in loco a lato di uno degli addetti alla vendita, che veniva indicato come il componente di un gruppo di persone che si erano appena date alla fuga dopo aver perpetrato un furto presso lo stesso negozio, asportando materiale di vario genere.

Ai Carabinieri giunti sul posto veniva riferito che, insieme al ragazzo, erano stati visti un suo coetaneo, e una coppia composta da un uomo e una donna di mezza età.

Dalle telecamere di videosorveglianza si riusciva a risalire al veicolo utilizzato dal gruppo di persone, un Fiat Doblò di colore azzurro.

Lo stesso sistema di videosorveglianza consentiva di accertare che, in quel punto vendita, poco prima, i componenti del gruppo avevano asportato un trapano percussore.

I militari effettuavano subito la perquisizione del veicolo utilizzato.

All’ interno del vano bagagli si poteva rilevare la presenza di due voluminose buste di plastica di colore azzurro contenenti materiali ancora perfettamente confezionati, e provenienti da svariati negozi “OBI”. In particolare si rinvenivano numerosi interruttori elettrici salvavita, citofoni di vario genere, trapani elettrici, batterie e strumenti per ferramenta e giardinaggio.

Dalla merce rinvenuta, è stato possibile accertare che i rei hanno verosimilmente effettuato un vero e proprio “tour” dei negozi “OBI” della Toscana, ed in particolar modo quelli collocati tra Firenze e Livorno.

I Carabinieri, pur avendo fermato un solo soggetto sul posto, grazie agli accertamenti svolti nell’immediatezza, insieme ad una repentina attività d’indagine, sono riusciti ad identificare i 4 componenti la banda dei ladri, deferendoli pertanto in stato di libertà.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre