Cronaca 1 dicembre 2019

Inaugurata la mostra fotografica “Una giornata di straordinaria quotidianità”

Una carrelata fotografica sulla straordinaria quotidianità del cittadino disabile

Inaugurata la mostra fotografica Una giornata di straordinaria quotidianitàLIVORNO 1 dicembre 2019 – Con il taglio del nastro del presidente di Capire un’H onlus, Valerio Vergili, si è inaugurata nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova, la mostra fotografica “Una giornata di straordinaria quotidianità”.

L’evento rientra nel programma di Capire un’H la manifestazione annuale che l’omonima associazione livornese organizza ormai da anni in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (3 dicembre).

La mostra è il frutto di un interessante e coinvolgente lavoro su come una persona disabile vive quotidianamente la sua condizione psico fisica nelle “normali” azioni quotidiane: dal prendere un treno, a fare colazione al bar, dal fare ginastica in palestra alla semplice passeggiata in centro. La mostra è stata realizzata dai soci del Gruppo Fotografico del Dopolavoro Ferrovieri di Livorno, presenti all’inaugurazione insieme al loro presidente Massimo Lucarelli.

Una carrelata fotografica appunto sulla straordinaria quotidianità del cittadino disabile o, se preferite, diversamente abile, sottoforma di ottanta fotografie unite da un filo rosso fatto di ironia, sguardi sereni, gesti e situazioni semplici ma straordinari.

All’inaugurazione erano presenti l’assessore comunale al sociale, Andrea Raspanti, Laura Brizzi direttrice dei servizi sociali dell’Asl, Elisabetta Salvadori presidente Anffas Livorno (co-organizzatrice della manifestaione).

Messaggi di solidarietà sono giunti dalla Regione Toscana e precisamente dall’assessore alla sanità Stefania Saccardi e dall’assessore all’istruzione e formazione lavoro, Cristina Grieco.

La mostra fotografica è aperta al pubblico fino al 7 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Inaugurata la mostra fotografica Una giornata di straordinaria quotidianità

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento