Aree pubbliche 26 Maggio 2022

Inaugurata la sede della municipale a Shangai, è intitolata a all’ufficiale Giuseppe Croce morto in servizio (Foto e video)

Inaugurata la sede della municipale a Shangai, è intitolata a all’ufficiale Giuseppe Croce morto in servizio (Foto e video)Livorno 26 maggio 2022 – Inaugurata la sede della municipale a Shangai è intitolata a all’ufficiale Giuseppe Croce morto in servizio

Inaugurata la prima sede territoriale distaccata della Polizia Municipale, intitolata all’ufficiale Giuseppe Croce, morto in servizio nel 2006.

La sede è in via Paretti 8, intersezione con via Fratelli Bandiera, nel quartiere Shangai

Alla cerimonia di inaugurazione e intitolazione, presenti: il sindaco Luca Salvetti;  la comandante della Polizia Municipale Annalisa Maritan; una classe terza della scuola primaria Dino Campana, che ha la propria sede nella vicina via Stenone, per dimostrare il rapporto che si è già venuto a creare tra i bambini, la scuola del territorio e la Polizia Municipale.

Si tratta del primo passo di un ambizioso progetto che ha l’obiettivo di:

promuovere il progressivo decentramento dell’attività operativa del personale della Polizia Municipale;

garantire una presenza capillare sul territorio, come previsto nel programma di mandato del sindaco Luca Salvetti.

Annunciato dalla Comandante della Polizia Municipale Annalisa Maritan fin dal suo insediamento, si tratta, nello specifico; di un progetto di riorganizzazione del Corpo della Polizia Municipale che preveda delle sedi territoriali distaccate ed un maggiore presidio del territorio, specie nelle zone maggiormente sensibili.

La prima sede territoriale distaccata è collocata al primo piano dello stesso edificio di proprietà Casalp in cui si trova il Punto di Ascolto attivato alla fine del dicembre 2019

 

Giuseppe Croce, Ufficiale del Corpo è deceduto nel 2006 durante il servizio, per rendere adeguato omaggio a una persona che, per solerzia d’intervento, attaccamento al lavoro e devozione al servizio, ha dato un grandissimo contributo al Corpo.

Si ricorda infatti che Pino, come veniva affettuosamente chiamato tra i colleghi, la sera del 7 settembre 2006 salvò la vita ad un giovane straniero che, in preda ad un raptus di disperazione per un problema di emergenza abitativa; tentava di gettarsi da una finestra del vano scale dell’Ufficio Casa.

L’Istruttore Capo Giuseppe Croce, riuscì ad afferrarlo e lo trasse in salvo; l’enorme sforzo fisico richiesto dal suo intervento di salvataggio gli provocò purtroppo un grave infarto, che lo portò alla morte.

A scoprire la targa a Giuseppe Croce e a tagliare il nastro, le sue due nipotine

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione