Calcio 25 Aprile 2022

Inaugurati i nuovi locali del ‘Gimona’,frutto del lavoro del GS Ardenza-Etruschi: tra gli ospiti, il sindaco di Livorno Salvetti

Livorno 25 aprile 2022

Anche Giove Pluvio è stato clemente e, nel tardo pomeriggio di  sabato 23 aprile, ha voluto risparmiare un momento particolarissimo, ricco di soddisfazioni, indimenticabile nella vita del Gruppo Sportivo Ardenza e Rugby Etruschi Livorno.

Non si è dovuto far ricorso agli ombrelli durante la riuscitissima cerimonia di inaugurazione degli spogliatoi e della club house dell’‘Aredio Gimona’; lo ‘storico’ impianto sportivo comunale in gestione alla stessa polisportiva verde-amaranto.

Il costo complessivo della ristrutturazione dei locali, sostenuto dal club livornese, ammonta a circa 250.000 euro.

 

La conclusione dei lavori è stata ammirata, tra gli altri, nel corso dell’inaugurazione stessa, dal sindaco di Livorno Luca Salvetti; dal Delegato Provinciale del CONI Giovanni Giannone, dal Presidente Regionale FIGC-LND Paolo Mangini, dal Presidente Regionale FIR Riccardo Bonaccorsi, dal Vicepresidente Regionale FIGC-LND Bruno Perniconi, dal Delegato Provinciale FIGC-LND Paolo Pasqualetti, dal Delegato Provinciale della FIR Luca Sardelli; dal Coordinatore Regionale Settore Giovanile e Scolastico FIGC Enrico Gabrielli, dal campione ed ex nazionale di rugby Fabio Gaetaniello e dal Responsabile Nazionale Progetto Next-Generation Sampdoria, Italo Calvarese.

A far gli onori di casa lo staff completo del Gruppo Sportivo Ardenza e Rugby Etruschi Livorno,

guidato dal presidente Carlo Ghiozzi, dal Direttore Generale Massimo Milianti e dal Responsabile Tecnico, nonché allenatore della prima squadra dell’Ardenza, Massimo Gulì.

Presente pure la “Banda Città di Livorno” che ha allietato l’intenso sabato pomeriggio ed ha anche intonato l’inno di Mameli. Le autorità politiche e sportive succitate sono salite sul palco, allestito per l’occasione all’ingresso dell’impianto di piazza Ferrucci.

Tutti quanti hanno espresso parole di apprezzamento per le opere compiute e concluse in modo peraltro particolarmente celere.

Lo stesso sindaco Salvetti ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dal club verde-amaranto, capace, nel giro di pochissimi mesi – e nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria – di compiere passi da gigante.

Uno sforzo non indifferente, che sta consentendo a tanti giovanissimi di divertirsi, praticando sport – calcio e rugby -: appena due anni fa, nel 2020 di fatto l’Ardenza aveva ‘solo’ una rappresentativa calcistica senior, quella protagonista in seconda categoria.

Ora la polisportiva – gemellata con la Sampdoria – può contare anche sulle rappresentative degli juniores provinciali, esordienti, pulcini e piccoli amici, per quanto riguarda il calcio, e su realtà under 13, 11, 9, 7 e persino under 5, per quanto riguarda il rugby.

 

Calcio e rugby: un binomio vincente. Quella del Gruppo Sportivo Ardenza e Rugby Etruschi Livorno è l’unico sodalizio del territorio (e tra le poche società anche a livello nazionale) capaci di ‘unire’ sotto un’unica bandiera tali discipline, solo apparentemente lontane nelle loro mentalità.

Quella di sabato è stata davvero una bella cerimonia. Non è mancata la benedizione di Don Cornelio, parroco della chiesa di San Matteo.

L’impianto ‘Gimona’ è situato in una zona popolare della città e rappresenta da sempre un preciso punto di riferimento per tanti ragazzi.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua