Cronaca 3 Maggio 2019

Incidenti sul lavoro, interrogazione di Fratoianni (Sinistra) al Governo

Incidenti sul lavoro
Interrogazione parlamentare on. Nicola Fratoianni (Sinistra) al governo.
Infortuni mortali vera emergenza del Paese.

Aumentare controlli e risorse per prevenzione, accrescere attenzione su controlli nel porto di Livorno, situazione inammissibile

“Vogliamo sapere quali iniziative il governo intenda intraprendere affinché il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro diventi davvero una priorità, tutelando la vita delle lavoratrici e dei lavoratori.”

 

E’ una delle domande che Nicola Fratoianni de La Sinistra come primo firmatario  dell’interrogazione parlamentare pone all’esecutivo dopo l’ultima vittima sul lavoro avvenuta su una nave della Compagnia Moby attraccata alla calata carrara del  porto di Livorno 10 giorni fa, e che segue la strage avvenuta un anno fa al deposito costiero sempre all’interno del porto della città labronica con due morti.

 

“E vogliamo  sapere dal ministro Di Maio – prosegue l’interrogazione –  quali strumenti intenda adottare al fine di tutelare la sicurezza sul lavoro, riducendo al massimo i rischi di infortuni e morti sul lavoro, garantendo il rispetto delle leggi vigenti in tema di sicurezza sul lavoro, investendo maggiormente nelle attività ispettive sulle condizioni di vita nei luoghi di lavoro.

Infine quali iniziative intenda adottare affinché venga effettuato un maggiore controllo e monitoraggio per verificare gli standard di sicurezza e le condizioni di lavoro a bordo delle navi che transitano nei porti italiani al fine di garantire maggiore tutela sotto il profilo della sicurezza sul lavoro del personale marittimo specialmente in una realtà come il porto di Livorno.

Anche quest’ultima tragedia dimostra come la sicurezza sul lavoro sia la vera emergenza di questo Paese e per questo, il governo ha commesso un grave errore tagliando i fondi contro gli infortuni e per la sicurezza sul lavoro; rispetto delle norme di sicurezza, prevenzione e diritti dei lavoratori.

 

“Alla magistratura spetterà il compito di far luce al più presto su quanto è accaduto e di  individuare tutte le  responsabilità. Ma non è più ammissibile – conclude Fratoianni –  che la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori venga considerato un costo dalle imprese e non un investimento, un elemento di dignità per le persone che lavorano.”

on. Nicola Fratoianni (Sinistra)

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione