Cronaca 30 Dicembre 2022

Insulti ai volontari della Misericordia, Spi-Cgil: “Profondamente indignati: atti del genere non si ripetano mai più”

Livorno, 30 dicembre 2022 – Insulti ai volontari della Misericordia, Spi-Cgil: “Profondamente indignati: atti del genere non si ripetano mai più”

Condanniamo profondamente indignati l’affronto perpetrato nei confronti dei volontari della Misericordia di via Verdi da parte di pochi che, se livornesi, ignorano quanto lasciato scritto da Francesco Domenico Guerrazzi: “Infelice colui che vedendo il giorno che muore non ne sente la pietà”. Confermiamo il nostro riconoscimento nei confronti di tutte le associazioni di volontariato che quotidianamente aiutano anziani, diversamente abili, infortunati sul lavoro o persone rimaste coinvolte in incidenti stradali.

Ricordiamo infatti che i volontari rischiano spesso anche la loro incolumità e sacrificano il proprio tempo libero o quello riservato alle proprie famiglie per metterlo a disposizione dei bisogni del prossimo.

Invitiamo pertanto le istituzioni a promuovere iniziative – partendo dalle scuole – per evitare che deprecabili episodi del genere possano ripetersi.

Direttivo Spi-Cgil quartieri nord di Livorno

SVS 5x1000 2024
Inassociazione