Cronaca 14 Febbraio 2022

Intempo, l’AdSP risponde al sindacato

palazzo rosciano autorità portualeLivorno 14 febbraio 2022

“Faremo di tutto affinché I lavoratori di Intempo non restino in panchina, confermando così gli sforzi fino ad oggi messi in campo”.

Il presidente dell’Adsp, Luciano Guerrieri, risponde alla CGIL che stamani sulla stampa si è detta pronta a bloccare il porto in caso di mancata stabilizzazione dei 25 lavoratori precari della società interinale dello scalo.

Quello di Guerrieri è un messaggio rasserenante e un invito a placare gli animi:

“La lotta alla precarietà rappresenta da sempre la nostra bussola per continuare a costruire un porto più giusto, equo ed inclusivo” ha detto. “È con questo impegno che fin dall’inizio del nostro mandato abbiamo affrontato situazioni di crisi complessa, e lo abbiamo fatto senza preconcetti e ostracismi, coinvolgendo sempre i sindacati e gli operatori” ha concluso.

Il segretario generale Matteo Paroli ha aggiunto che “stiamo affrontando la questione di Intempo con la massima priorità, al pari di quanto stiamo facendo per analoghe situazioni critiche che coinvolgono altri lavoratori del porto ”.

L’attenzione dunque è massima. “Avvieremo un confronto anche con le imprese portuali coinvolte affinché, nell’ambito dei propri piani di assunzione, venga rispettato pienamente l’accordo di giugno sottoscritto con i sindacati” ha spiegato Paroli puntualizzando però la bontà del percorso intrapreso: “mi risulta che le imprese portuali stiano rispettando gli impegni presi con i sindacati e con la port Authority, sia pure con la necessaria gradualità richiesta da una situazione di fragilità originata dalle ricadute negative della crisi pandemica”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione