Ambiente 12 luglio 2018

Interventi sugli arenili della Baia del Quercetano a Castiglioncello.

foto Etienne (Li)

Castiglioncello (Livorno) – È stata firmata oggi dal Comandante della Capitaneria di porto di Livorno, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia, l’ordinanza di interdizione alle attività marittime nelle acque antistanti gli arenili della Baia del Quercetano a Castiglioncello.

Il provvedimento, emanato a tutela della sicurezza marittima, si è reso necessario a supporto dell’iniziativa attuata dal Comune di Rosignano Marittimo che ha autorizzato i lavori di “riprofilatura” degli arenili mediante l’apporto di sabbia dai fondali nella parte meridionale della baia stessa, sottoposti nel tempo a forme di erosione che ne hanno ridotto sensibilmente la superficie, limitando, oltre che la funzione di protezione della costa dalle mareggiate, anche la normale fruizione da parte dell’utenza turistico-balneare.

La zona a terra è stata interdetta dallo stesso Comune con apposite ordinanze, in vigore fino alla data del 20 luglio. L’accesso di persone e mezzi diversi da quelli addetti all’esecuzione dei lavori alla spiaggia è quindi vietato. Allo stesso termine del 20 luglio è vincolata anche l’efficacia dell’ordinanza della Capitaneria di porto.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento