Cronaca 4 Febbraio 2018

Intossicazione da monossido di carbonio in via Lunardi

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Livorno è intervenuta stasera poco prima delle 20 in  via Lunardi. La richiesta di intervento sarebbe pervenuta, tramite la Polizia di Stato, dal genitore di una delle persone residenti nell’abitazione (una ragazza) che non riusciva a contattare. Giunti sul posto e forzato l’accesso all’appartamento, il personale VF rinveniva due persone (un ragazzo e la ragazza) in stato di incoscienza in due distinti locali. A terra, immobile, anche un cane. Il personale VF affidava le due persone agli equipaggi del 118. Si ritiene probabile una intossicazione da monossido di carbonio, sprigionatosi da due bracieri rinvenuti all’interno del mini appartamento.
I due intossicati sono stati poi trasportati al pronto soccorso in codice rosso. Uno dei due è stato trasferito a Pisa per il trattamento in camera iperbarica, il secondo – a quanto riferisce l’Asl – sarà destinato a camera iperbarica da individuarsi.

 

CONDIVIDI SUBITO!