Cronaca 23 Ottobre 2021

“Io non rischio”, Protezione Civile: domenica l’appuntamento in piazza Grande

"Io non rischio", Protezione Civile: domenica l'appuntamento in piazza GrandeLivorno 23 ottobre 2021

Livorno, 22 ottobre 2021 – Domenica 24 ottobre, in contemporanea con tante altre città italiane, anche Livorno partecipa alla campagna “Io non rischio”, per diffondere le buone pratiche di protezione civile. Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per affrontare le calamità, e in particolare per ridurre il rischio alluvione, l’appuntamento è in piazza Grande dalle ore 9 alle ore 18.

Oltre al punto informativo, con i gazebo della campagna, quest’anno i volontari invitano i livornesi ad un appuntamento speciale: Il disabile dentro la calamità: aiuto dei familiari per le evacuazioni e sistema di allertamento dei soccorsi”.

I riferimenti della piazza digitale attivata sono disponibili alla pagina Facebook m.facebook.com/iononrischiolivorno/ sulla piattaforma che ospiterà l’iniziativa utilizzando sempre l’hashtag #iononrischio2021

Per informazioni sulla piazza: cell. 370 129 5761

L’iniziativa è stata presentata oggi, venerdì 22 ottobre, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo Comunale.

Erano presenti il sindaco Luca Salvetti, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Ugo D’Anna, il comandante della Polizia Provinciale Maurizio Trusendi, la dirigente del dipartimento Staff Città Sicura Annalisa Maritan, il dirigente della Protezione civile comunale Lorenzo Lazzerini, i rappresentanti delle associazioni organizzatrici Anpana, Associazione Nazionale Carabinieri, Cives Onlus, Croce Rossa Italiana, e i rappresentanti delle organizzazioni di volontariato di protezione civile presenti sul territorio.

Arriviamo all’appuntamento con “Io non rischio” dopo un anno chiave per la protezione civile – ha detto il sindaco Salvetti – con l’approvazione del nuovo piano e il potenziamento del settore della Protezione Civile Comunale, grazie al lavoro della comandante Annalisa Maritan e di Lorenzo Lazzerini nuovo dirigente del settore. I prossimi mesi serviranno a implementare ulteriormente la struttura ed a rafforzare i rapporti con il Comando dei Vigili del Fuoco, con la Protezione Civile Provinciale e con tutte le associazioni di volontariato di Protezione Civile. Con il quadro di rischi che varia di giorno in giorno, il Piano di Protezione Civile Comunale è stato strutturato in forma flessibile e aperta, per consentire variazioni e adattamenti in base ai diversi scenari che si potrebbero manifestare. La campagna “Io non rischio” ha tutte le caratteristiche per essere una buona occasione di comunicazione per i cittadini, al fine di renderli consapevoli dei nuovi rischi ambientali e per far conoscere il lavoro della Protezione Civile”.

Con la campagna di quest’anno – ha detto la comandante Maritan – siamo in grado di offrire ai cittadini qualcosa in più. Infatti oltre alla piazza digitale, portiamo le buone pratiche di protezione civile in una piazza reale del centro città. La nuova organizzazione che abbiamo dato all’ufficio di Protezione Civile è a favore della cittadinanza e dipende direttamente dal Sindaco”.

Ringrazio Sindaco e Comandante – ha detto l’ing. Lazzerini – per la fiducia che mi è stata data con il conferimento del nuovo incarico e ringrazio per la preziosa collaborazione tutte le strutture della Protezione civile, Vigili del Fuoco, volontariato e comitati che hanno collaborato alla realizzazione del nuovo Piano di Protezione civile. Un ringraziamento particolare va alle donne e agli uomini dell’Ufficio di Protezione Civile del Comune di Livorno per il loro impegno costante e senza riserve”.

La campagna nazionale “Io non rischio”

Volontariato di protezione civile, istituzioni e mondo della ricerca scientifica tornano in piazza per diffondere la conoscenza dei rischi naturali nel nostro Paese e delle buone pratiche di protezione civile. Volontarie e volontari saranno presenti negli spazi informativi “Io non rischio”, realizzati online e nei gazebo allestiti su gran parte del territorio nazionale, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Fondamentale per la Campagna – giunta quest’anno all’undicesima edizione – è il ruolo attivo dei cittadini che, domenica 24 ottobre, potranno informarsi e confrontarsi nelle oltre 500 piazze, tra fisiche e digitali dove, con l’ausilio di contenuti interattivi e dirette streaming sui social media, si forniranno spunti e approfondimenti sulle tematiche della Campagna. L’edizione di quest’anno, inoltre, si arricchisce di una nuova e importante iniziativa, un evento digitale nazionale organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile.

La Campagna a livello nazionale coinvolge oltre 3000 volontarie e volontari appartenenti a 500 realtà associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AiPo-Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab-Università della Calabria, Fondazione Cima, Irpi-Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica, Regioni, Province Autonome e Comuni.

Sul sito ufficiale della Campagna, iononrischio.protezionecivile.it e sui profili social dedicati (Facebook, Twitter e Instagram) è possibile reperire informazioni, aggiornamenti e consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un’alluvione.

Le associazioni di volontariato livornesi che organizzano l’iniziativa #iononrischio2021 sono:

A.N.P.A.N.A. Livorno Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente

A.N.C. Associazione Nazionale Carabinieri, Nucleo Volontariato e Protezione Civile

CIVES ONLUS, Nucleo Provinciale di Livorno

C.R.I. Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Livorno

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua