Cronaca 27 Gennaio 2022

Iss Palumbo ritira la procedura di licenziamento, posti di lavoro salvi

Iss Palumbo, la soddisfazione del Sindaco dopo l’annuncio del ritiro della procedura di licenziamento

Il ringraziamento dell’assessore al Lavoro Gianfranco Simoncini

 

Livorno, 27 gennaio 2022

Il sindaco Luca Salvetti e l’assessore al Lavoro Gianfranco Simoncini soddisfatti per l’annuncio, da parte della Iss Palumbo, l’azienda che opera all’interno della raffineria Eni, del ritiro della procedura di licenziamento per i suoi 35 dipendenti.

“Esprimo soddisfazione – dichiara l’assessore Simoncini – per la risoluzione della vicenda dei 35 licenziamenti preannunciati dall’Iss Palumbo di cui abbiamo preso atto questa mattina nell’incontro promosso da Arti Toscana.

La proroga di 12 mesi dell’appalto da parte di Eni, in via di stipula, permetterà nelle prossime ore, dopo la firma del contratto con Eni, il ritiro della procedura da parte dell’azienda”.

Nei giorni scorsi, in un incontro avuto da parte dell’Amministrazione Comunale con la direzione Eni, in occasione della presentazione del nuovo direttore, il sindaco Salvetti aveva richiamato la vicenda, chiedendo attenzione al destino dei lavoratori, ottenendo assicurazioni sul percorso in atto di proroga dell’appalto.

“Il mio ringraziamento – aggiunge Simoncini – va all’Azienda, ai sindacati e all’Eni.

Superata questa vertenza, rimangono comunque le preoccupazioni sul futuro di tutto il settore dell’indotto della raffineria e sulle prospettive dello stabilimento.

Proseguirà quindi l’impegno dell’Amministrazione comunale – conclude Simoncini- per ottenere un confronto a livello governativo sul futuro dell’Eni sul nostro territorio”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione