Cronaca 1 Giugno 2019

Joint 24: “Da noi solo prodotti legali”

“In attesa delle motivazioni della sentenza delle sezioni unite, vogliamo tranquillizzare tutti i clienti e cittadini sulla legalità dei prodotti da noi venduti.

La massima provvisoria della suprema corte, infatti, NON esclude a priori il commercio finora sviluppatosi in quanto i giudici sembrano punire soltanto quelle condotte di commercializzazione che riguardano in concreto prodotti con efficacia drogante.

Tale massima dovrebbe far salvi tutti i derivati della Cannabis Sativa light con principio attivo (THC) inferiore allo 0,6% come da consolidata letteratura scientifica e dalla tossicologia forense.

Ogni ulteriore considerazione dovrà essere rimandata alla pubblicazioni delle motivazioni della sentenza da cui potrà essere desunto l’impianto logico-giuridico seguito dalla Corte e che potrà fornire ulteriori spunti di riflessione.

Fino ad allora si invitano i media a non diffondere falsi allarmismi e di rispettare chi contribuisce quotidianamente, attraverso tasse ed imposte, al sistema Italia”.

Joint24Livorno

CONDIVIDI SUBITO!