Basket 12 Dicembre 2021

Jolly Acli inarrestabile: sul difficile campo di Perugia, la decima vittoria consecutiva

Il Jolly Acli Basket Livorno fa 10 su 10 vincendo sul campo più difficile

Anche la roccaforte Perugia cade sotto i colpi del Jolly Acli Basket Livorno, che prosegue nella sua marcia implacabile e ottiene la decima vittoria consecutiva. La squadra di Emiliano Ferretti fa subito la voce grossa e come spesso è successo questa stagione mette una seria ipoteca sul successo finale già nel primo quarto. Trascinate da una Laura Garaffoni più “bomber” che mai, le rosablù cominciano col giusto atteggiamento, mettono sotto le padroni di casa e chiudono la frazione con ben 17 lunghezze di vantaggio (6-23).  La partita prosegue su un equilibrio praticamente perfetto, con Livorno che controlla e Perugia che prova a trovare le chiavi giuste per riaprire la gara. Tuttavia, soltanto nell’ultima frazione le umbre riescono a recuperare qualche punto, quando è ormai troppo tardi.  47-54 il risultato finale. 

Mvp. Come detto una Laura Garaffoni versione Allie Quigley, spacca subito in due la partita, definendo di fatto il risultato finale. Una giocatrice “di lusso” per la categoria, che conferma il buon occhio del gm Paolo Paoli. Menzione speciale anche per Francesca Orsini, che, nonostante i pochi punti segnati, ha svolto un lavoro fondamentale in difesa, catturando rimbalzi e mettendo la sua grande esperienza a servizio della squadra. 

Le parole di coach Emiliano Ferretti

«La partita è stata condotta per tutti i 40 minuti. Siamo partiti benissimo nel primo quarto dove abbiamo segnalato 23 punti (e subiti 6) con una grande Garaffoni che ha fatto 11 punti con 100% di realizzazione. E nel secondo siamo state punto a punto, sempre con un margine di vantaggio significativo. Nella ripresa la partita è cambiata. Non siamo abituati alla bolgia del pubblico e questa confusione ha creato confusione: non si capivano gli schemi né le chiamate. In settimana avevo provato a lavorare fuori dalla  zona di comfort, sono state brave a reggere il colpo. E anche se per la prima volta abbiamo perso 3 quarti su 4, siamo riuscite a venir fuori da una partita dove la squadra di casa era imbattuta. E credo che a Perugia sarà difficile che ci vinca qualcuno. Quindi onore alle ragazze che sono state brave e noi andiamo avanti. Zero a Zero e testa alla prossima». 

Il tabellino: Ceccarini 12, Sassetti 5, Simonetti, Evangelista 4, Orsini 3, Garcia Leon 15, Garaffoni 15, Corti, Cirillo. All. Ferretti. Ass. Betti. 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua