Cronaca 20 Settembre 2022

Karate, medaglie alla Touring Cup per i ragazzi di Asd Esercito Folgore

Livorno 20 settembre 2022

Successo importante, tra lo schieramento della ASD Esercito – 187 Folgore di Livorno, che in occasione della competizione internazionale “X Open Turin Cup”, gara evidenziata dalla Commissione Nazionale Attività Giovanile – CNAG, al fine di monitorare gli atleti in gara, attenzionati dalla Nazionale Italiana FIJLKAM, il settore giovanile “I FOLGORINI” di Karate, si è distinto all’evento agonistico svoltosi sabato scorso, presso l’impianto sportivo della città di Torino.

In questo contesto ambizioso, si sono distinti gli atleti combattenti, per la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”Andrea BOZZI, che ha conquistato la medaglia d’ argento nella categoria Juniores – 76 Kg. Brillante è stata la condotta tenuta da Andrea, preciso e impeccabile negli incontri sostenuti, che puntualmente ha ben figurato con le proprie capacità e abilità tecniche, ben calibrate per l’attesa occasione.

Nel femminile, si è messa in risalto Emma Ludovica FRIZZI, che ha conquistato la medaglia di bronzo, nella categoria Juniores peso – 59 Kg, dando continua garanzia di successo e affermandosi, con particolare costanza, alla salita del podio. Diligente e sempre pronta a raggiungere il compito assegnato, Emma ha di nuovo centrato l’obiettivo, programmato nel suo percorso di “restart”, in uscita da un infortunio che l’ha resa inattiva tempo a dietro. 

Inoltre, nella categoria Seniores, Giovanni ROMANO, ha interrotto la marcia verso il podio al secondo incontro, conducendo il match con un netto vantaggio, ma, in misura di ammonizioni consentite dal regolamento di gara, purtroppo, Giovanni ha raggiunto il limite e per questo non ha potuto proseguire.

Nella specialità del Kata “forme”, ha raggiunto un buon 5º (quinto) posto Elena DI LELIO, buone le prove per il folgorino Samuele CORVAGLIA.

L’ottimo esito della trasferta è stato il riscontro positivo con il quale, la formazione estiva denominata “Folgore – Summer Days itinerante” (le giornate intitolate e promosse dalla ASD 187 Folgore), a favore del proprio settore giovanile, ha dato l’opportunità durante l’arco estivo di somministrare cicli di allenamenti mirati alla performance agonistica, implementando il potenziale motorio individuale ed ottemperando, ove necessario, un “ripristino di sistema”, allo scopo di colmare la presenza di eventuali lacune isolate, che avrebbero potuto condizionare la prestazione stessa, di oggi, a inizio della nuova stagione competitiva.

Un lavoro ad ampio spettro di opportunità formative sportive, che ha dato modo al movimento di ricevere attenzioni e presenza di atleti, provenienti anche fuori dalla provincia di Livorno.

A questa spinta di propulsione e di attenta preparazione fisica e tecnica, sono state adottate le strategie formative, all’avanguardia ed efficaci. Tra queste il “Just-in-time teaching ” è una strategia pedagogica adottata che utilizza il feedback tra le attività in palestra e il lavoro svolto dagli atleti presso la loro sede, in preparazione alle sedute di allenamento.

Gli obiettivi sono aumentare l’apprendimento durante le ore di lezione, migliorare la motivazione degli atleti del gruppo, incoraggiare gli stessi a prepararsi per i prossimi impegni di training e consentire all’insegnante di mettere a punto le attività in campo per soddisfare al meglio le esigenze individuali.

La formazione preposta, è quella attività, strutturata da uno staff professionale che si propone di insegnare ai propri atleti combattenti, competenze specifiche ad essi o delle conoscenze correlate su argomentazioni affini.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua