Arti Marziali 19 Dicembre 2017

Karate, settore giovanile esercito: sette medaglie conquistate a San Marino

7 sono le medaglie conquistate del settore giovanile dell’Esercito sezione Folgore, dell’ Associazione Sportiva Dilettantistica 187° reggimento di Livorno, alla manifestazione internazionale di Karate denominata “X° Open di San Marino di Karate”, organizzata dalla Federazione Sammarinese Arti Marziali – FESAM, svoltasi nella giornata di domenica scorsa.

Hanno brillato nella categoria dei preagonisti (5 – 11 anni d’età) le abilità motorie sviluppate dai piccoli folgorini Jacopo Citi e Emma Frizzi (classe 2008 e 2006). Le prove tecniche a cui hanno concorso sono state quelle del “gioco del palloncino” (esecuzione di calci e pugni su un bersaglio, dimostrando controllo e precisione delle tecniche eseguite), della “prova libera” (consiste nel presentare una serie di tecniche provando controllo motorio, equilibrio e atteggiamento posturale specifici della disciplina) e il “percorso a tempo” (superamento di più ostacoli attraverso gli schemi motori di base, correre, saltare, ecc … ) per le quali hanno conquistando complessivamente 1 medaglia d’oro, 3 di argento, e 2 di bronzo.

Nel pomeriggio, per la specialità del combattimento a contatto controllato “Kumite”, il folgorino Lorenzo Gnudi ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria “Esordienti A” (12 – 13 anni) peso 40 Kg.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento