Politica 5 Giugno 2019

La Comba (Per Livorno Insieme) sostiene Salvetti candidato della coalizione (PD, MDP, Futuro, Casa Livorno)

Sostegno a Luca Salvetti dalla Lista Civica Per Livorno Insieme. Concretizzata la condivisione di un programma coraggioso, concreto, innovativo, con una importante apertura al civismo

Livorno – ll 02.06.2019 Barbara La Comba con una delegazione della Lista Civica PER LIVORNO INSIEME è stata invitata ad un confronto tematico dal Candidato Sindaco Luca Salvetti.

L’incontro ha messo in evidenza il rispetto per il percorso reciproco, pur fra le mille difficoltà di una fase politica di profonda trasformazione. La volontà del candidato Luca Salvetti di riaprire comunque il dialogo con il civismo fatto di concretezza e pragmaticità, ha costituito l’elemento chiave per possibili convergenze.

La Comba ha quindi analizzato con Luca Salvetti e Giovanna Cepparello i passaggi nodali programmatici di Per Livorno Insieme riassunti per il confronto in 17 punti:

 

Luca Salvetti:

Abbiamo apprezzato il metodo con cui si è svolto il confronto con Per Livorno Insieme, che rivela serietà e interesse per il bene comune. Apprezziamo la politica fatta stando sui temi, sulle questioni che, giorno per giorno, possono cambiare in meglio o in peggio la vita dei cittadini.

Premesso l’importanza comune attribuita alla creazione dei consigli di zona ed al decentramento, concordiamo sulle linee che proponete per la gestione della sicurezzadeclinata in modo moderno e organico, facendo riferimento alla prevenzione sui luoghi di lavoro, ai piani di emergenza e di protezione civile, all’accessibilità e alla cura degli spazi pubblici, oltre che all’investimento sul personale di Polizia Municipale. Per quanto riguarda la mobilità sostenibile, oltre a un nuovo piano del traffico della sosta e della mobilità sostenibile quanto mai urgente, siamo d’accordo sulla necessità di verificare la coerenza normativa rispetto alla riscossione dei tagliandi ZTL. Abbiamo apprezzato le vostre proposte sul lavoro, e condividiamo la necessità di accedere ai finanziamenti europei, di valorizzare il commercio (interessante e da valutare la vostra idea di individuare un’area di particolare interesse ai sensi dell’art. 110 del Nuovo Regolamento Regionale del Commercio all’interno del pentagono) e il turismo (anche attraverso l’auspicabile rilancio, ad esempio, della Fortezza Nuova), di bonificare le aree dismesse e di ‘scommettere’ sull’economia circolare.  Cruciale è un approfondimento sulla questione gara bacini ma anche un rapporto da ricostruire con l’Autorità portuale. Il Piano Strutturale andrà sicuramente rivisto in sinergia con Collesalvetti Pisa e Rosignano, utilizzando davvero l’Urban Center come centro per la discussione pubblica delle scelte sul futuro della città. Per quanto riguarda l’ippodromo, siamo fermamente convinti che debba essere restituito alla città. Riteniamo che la vostra proposta di realizzare un’area Expo sia stimolante e probabilmente compatibile con le nostre finalità, e la valuteremo. Condividiamo poi la vostra volontà di trovare alternative all’inceneritore, in modo tecnicamente sostenibile, così come condividiamo la necessità di andare verso una tariffazione puntuale ed incentivante, e di premiare le buone pratiche come la riduzione delle plastiche. Sull’ospedale, concordiamo sulla necessità di approfondire l’accordo con la Regione, nella ferma convinzione, comunque, che la città necessiti di un nuovo presidio, in tempi rapidi. Ci preme anche sottolineare che anche noi siamo convinti che il canone concessorio che Casalp paga al Comune debba essere azzerato e riutilizzato per la gestione della manutenzione. Riteniamo infine positiva l’intenzione di garantire ai giovani luoghi di ritrovo e di incontro, diffusi nell’intera città, e non limitati ad un unico quartiere, nonché l’attenzione al terzo settore.

Mi impegno quindi a mantenere aperto il confronto anche dopo la fase elettorale con Barbara La Comba e la piattaforma civica Per Livorno Insieme.

 

Barbara La Comba:

I sostenitori della Lista di Per Livorno insieme si collocano in un contesto di antifascismo, ma anche di chiara e coerente opposizione alla giunta uscente che riteniamo abbia malamente impostato il progetto di rinnovamento della città e reso ancora più faziosa ed autoreferenziale la gestione pubblica. Il sostegno a Luca Salvetti è oggi, dopo un lungo confronto, motivato da una scelta di responsabilità ma anche di impegno reciproco a perseguire obiettivi programmatici vitali, in un contesto di altissima criticità sociale economica ed ambientale.

Ritenendo che nell’interesse della città la scelta politica non possa essere solo ideologica o tattica, continueremo a perseguire una azione critica verso tutti quei meccanismi negativi che hanno fatto deragliare le precedenti amministrazioni, con il solo obiettivo di aiutare e sostenere l’interesse comune.

Premesso questo, abbiamo deciso di sostenere la candidatura di Luca Salvetti come candidato sindaco per la città di Livorno alle elezioni del prossimo 9 giugno.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento