Cronaca 13 Gennaio 2023

La cometa di Neanderthal torna dopo 50mila anni, eccola immortalata da Luciano Milianti

Livorno 13 gennaio 2023 – La cometa di Neanderthal torna dopo 50mila anni, eccola immortalata da Luciano Milianti sopra il cielo di Livorno

In questi giorni sta passando in cielo la cometa C/2022 E2 ZTF, è una cometa di lungo periodo che proviene dalla Nube di Ort ai confini del nostro sistema solare. Il tempo necessario a C/2022 E2 ZTF per percorrere la sua orbita è di 50mila anni. L”ultima volta che questa cometa passò vicino alla Terra, il nostro pianeta era abitato dall’uomo di Neanderthal, da qui il suo soprannome (Cometa di Neanderthal) che è anche più facile da ricordare

La cometa dei Neanderthal, ieri, giovedì 12 gennaio ha raggiunto il perielio, cioè il punto di minima distanza dal Sole, pari a 166 milioni di chilometri.

Attualmente la cometa si mostra ai telescopi a nord-est nella costellazione dell’Eercole.  Come possiamo vedere nella foto scattata dall’astrofilo livornese Luciano Milianti la cometa si mostra con;

una chioma di colore verde, un’intensa coda di polveri di colore giallastro e una sottile coda di ioni di colore bluastro.

La cometa sta aumentando la sua luminosità, tra il 20 gennaio ed il 10 di febbraio, sarà poco sopra la soglia della visibilità a occhio nudo. In cieli molto bui sarà appena osservabile senza strumenti. Sarà quindi utile avere a disposizione un piccolo binocolo. Il 1° febbraio alle ore 18.11, la cometa di Neanderthal si troverà alla minima distanza dalla terra (circa 42,5 milioni di chilometri) e sarà al suo massimo splendore. Nei 20 giorni di massimo splendore, la cometa di Neanderthal sarà visibile per tutta la notte.

Video, la cometa di Neanderthal si muove nel cielo rispetto alle stelle fisse

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione