Cronaca 2 Luglio 2021

La Festa per il 276° anniversario del Corpo di Polizia Municipale di Livorno

festa della polizia municipaleLivorno, 2 luglio 2021

È stata celebrata nella mattinata di , giovedì 1 luglio, nel parco di Villa Mimbelli, la Festa per il 276° anniversario della fondazione del Corpo di Polizia Municipale di Livorno.
Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti delle istituzioni civili, militari e religiose cittadine e, naturalmente, il personale della Polizia Municipale.
Presenti anche rappresentanze dei vigili di altre città della Toscana.
Le fasi della cerimonia sono state scandite dalle note della Fanfara dell’Accademia Navale di Livorno. Schierati numerosi labari, tra i quali quello del Comune, dell’Amministrazione Provinciale, della Polizia Municipale, del comitato locale dell’International Police Association, delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Hanno preso la parola la comandante Annalisa Maritan, il sindaco Luca Salvetti e la consigliera di Stato Antonella Manzione, che ha ricordato con emozione i suoi anni trascorsi al comando della Polizia Municipale di Livorno.

La cerimonia si è conclusa con la lettura degli elogi al personale che si è distinto durante lo svolgimento del proprio servizio, con la consegna di riconoscimenti ai vigili andati in pensione e con la preghiera del Vigile Urbano.
È stato anche distribuito l’opuscolo che descrive i risultati raggiunti dalla Polizia Municipale nel corso dell’anno.

Questo il testo dell’intervento del sindaco Salvetti:
Un ringraziamento sentito a tutti gli intervenuti alla cerimonia per la festa del 276.mo del Corpo, a tutte le autorità civili, religiose e militari e ovviamente agli appartenenti al corpo di PM oggi presenti.
Quest’anno, come ben saprete, la festa riveste un’importanza particolare grazie al ritrovamento risalente a pochi mesi fa, negli archivi storici del Comune, di un documento che attesterebbe come il corpo di polizia cittadino di Livorno sia uno dei più antichi di Italia.
Il Comandante Annalisa Maritan ha dedicato a questo aspetto un’apposita mostra dedicata alla storia del Corpo, nella splendida cornice di Villa Mimbelli, a dimostrazione del lungo e solido legame che il corpo dei vigili ha con la città di Livorno.
Peraltro, sempre grazie all’attenzione del Comandante, quest’anno per la prima volta nella nostra città si è celebrato il Santo Patrono della Polizia Municipale, San Sebastiano, con l’inserimento della suddetta festa nel calendario delle Cerimonie del Comune di Livorno.
Sono però anche altri gli aspetti salienti che accompagnano positivamente il 2021: sto parlando del piano assunzioni, l’approvazione del Piano di Protezione Civile Comunale, l’attività quotidiana di sorveglianza del territorio specie in riguardo all’emergenza Covid e dell’ingresso proprio oggi, di due ufficiali della Polizia Municipale.

L’organico della Polizia Municipale è stato incrementato a partire da inizio anno di 4 unità a seguito di procedure di mobilità a cui si aggiungeranno altri 4 vigili categoria D e 10 categoria C.
Inoltre a seguito dell’approvazione del  Nuovo Piano di Fabbisogno del Personale, entro la fine dell’anno sarà effettuato un concorso pubblico semplificato per l’assunzione a tempo indeterminato di 5 vigili categoria D e 15 vigili categoria C.
Il ruolo della Polizia Municipale è determinante per la tutela della sicurezza urbana. Gli agenti sono veri e propri custodi dell’ordine cittadino e la loro presenza sul territorio è essenziale. I cittadini si sentono così tutelati e protetti, oltre ad avere un interlocutore attento. La principale funzione della Polizia Municipale è proprio quella di instaurare un rapporto assiduo e di fiducia tra l’Istituzione e il cittadino.

In questo mio breve intervento mi preme sottolineare l’approvazione in Consiglio Comunale del Piano di Protezione Civile, avvenuta proprio ieri, una  tappa importante per il settore all’interno del dipartimento della Polizia Municipale.
Si tratta di un Piano “al passo con i tempi”, che tiene conto della nuova normativa del settore, dell’aggiornamento e adozione degli strumenti di programmazione e pianificazione da parte dell’Amministrazione comunale e degli enti sovraordinati, dei cambiamenti climatici e del rischio epidemiologico, come si può intuire dall’elenco dei documenti che lo compongono: Relazione generale, Elaborati cartografici “Inquadramento”, Elaborati cartografici “Scenari”, Piano emergenza neve-ghiaccio, Misure di autoprotezione in caso di emergenza, Gestione del rischio sanitario a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Proprio oggi, giorno della Festa della Fondazione del Corpo hanno fatto il proprio ingresso nella Polizia Municipale livornese due nuovi ufficiali. Un organico che si arrichisce di personale e continuerà a farlo fino alla fine dell’anno.
Concludo augurando una buona festa a tutti e buon lavoro al Corpo della Polizia Municipale, prezioso collaboratore di questa Amministrazione.

CONDIVIDI SUBITO!
SVS 5x1000
Ekom promozoni 20 luglio-2agosto
Banner laboratorio ottico Labrolens
Inassociazione

Lascia il tuo commento