Cecina 28 Febbraio 2020

La Finanza scopre un agente immobiliare abusivo

Mercato immobiliare: Scoperto agente abusivo.

Cecina (Livorno) 28 febbraio 2020 – Cerca clienti, li assiste nella ricerca dell’immobile e nelle pratiche burocratiche di vendita, senza tuttavia presenziare alla conclusione del contratto di fronte al notaio.

Le Fiamme Gialle hanno sanzionato una donna che esercitava la professione di agente immobiliare senza avere le abilitazioni richieste dalla normativa e senza l’iscrizione all’albo, arrecando potenziale danno sia agli operatori del settore che ai clienti, i quali – inconsapevolmente – le si affidavano.

L’attività della GDF è scaturita da una comunicazione della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno sulla base di una segnalazione dell’associazione di categoria. I finanzieri della Tenenza di Cecina, così, hanno approfondito e analizzato il contesto, passando al setaccio due anni di operazioni immobiliari curate in prima persona e portate a compimento dall’agente, come confermato dagli stessi clienti.

Il trasgressore dovrà pagare una sanzione amministrativa che va da 7500 a 15000 € e, qualora fosse sorpreso per una seconda volta a svolgere attività immobiliare senza aver prima regolarizzato la propria posizione, sarà denunciato all’Autorità giudiziaria per il reato di esercizio abusivo della professione.

CONDIVIDI SUBITO!