Cronaca 7 Maggio 2019

Sgomberato il palazzo del Picchetto

Le note ufficiali di Questura e Prefettura

Questura di Livorno: “nella mattina del 07.05.2019 è stata data esecuzione ad un provvedimento di sequestro del palazzo del picchetto emesso dal gip di livorno per i fatti di reato commessi all’interno della struttura.

il palazzo del picchetto, palazzo storico di proprietà demaniale da tempo era stato oggetto di occupazione abusiva. per tutti gli occupanti in condizioni di fragilità sono state trovate soluzioni di alloggio alternative presso associazioni o in albergo. il palazzo era finito più volte al centro di fatti di cronaca, per violenze e risse, ma anche reati legati allo spaccio di stupefacenti, che spesso avevano allarmato i residenti”.

Prefettura di Livorno: “È in corso, da parte delle Forze dell’Ordine, l’esecuzione del decreto di sequestro preventivo,
adottato dall’Autorità Giudiziaria, dell’immobile denominato “Palazzo del Picchetto”, occupato abusivamente da oltre un centinaio di persone, sito nel centro cittadino di Livorno, di proprietà dell’Agenzia del Demanio –Direzione Regionale Toscana e Umbria.
Nel corso di numerose riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presiedute dal Prefetto Gianfranco Tomao nelle scorse settimane, alle quali sono seguite riunioni del Tavolo Tecnico convocato in Questura, sono state attentamente vagliate le operazioni di esecuzione del decreto di sequestro preventivo e concordate le modalità di intervento per lo sgombero dell’edificio ed il successivo approntamento di misure di chiusura e messa in sicurezza. Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i cui componenti hanno condiviso la necessità di eseguire lo sgombero per ripristinare le condizioni di sicurezza e di vivibilità nell’area in cui è situato l’edificio in argomento, ha previamente valutato ogni aspetto correlato alle misure antecedenti e successive alle operazioni e in tale sede, in particolare, il Comune di Livorno ha assunto l’impegno di provvedere alla provvisoria
sistemazione alloggiativa dei soggetti vulnerabili presenti nell’immobile, secondo quanto previsto dall’art. 11 del D.L. n. 14/17, convertito nella Legge n. 48 del 18 aprile 2017”.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione