Aree pubbliche 19 Dicembre 2018

La segnalazione: “Un cantiere così è sicuro per la circolazione?”

“Ma un cantiere così è sicuro per la circolazione?” Questa è la domanda che si pone un nostro lettore.

Il cantiere in questione è sull’angolo di una strada a doppio senso di marcia: precisamente in via Tiberio Scali, angolo controviale Carducci.

La struttura è posizionata proprio in prossimità dello stop, pertanto chi proviene da via Scali è costretto a invadere la corsia opposta per poter svoltare  (rischiando così di trovarsi a fare un frontale con uno scooter o un altro veicolo che proviene dal controviale Carducci in direzione via Scali).

E’ vero che la segnaletica indica che si deve dare la precedenza a chi viene dal controviale, ma se il cantiere inizia 10 metri prima dell’incrocio e termina sullo stesso, come fa un guidatore a vedere chi sopraggiunge in senso opposto?

La zona non è a vista, ci sono i palazzi che coprono la visuale e forse sarebbe stato più opportuno posizionare un semaforo.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!